McLaren rivoluzionaria…l’articolo scomparso di autosport

oggi autosprot.com pubblicava un articolo che anticipava l’uscita di domani  della Mclaren definendola rivoluzionaria e che sarà base di reclami da parte delle altre scuderie appena sarnno tolti i veli…Mistero…quell’articolo dopo10min è scomparso dal sito chissà perchè. Pare che sia arrivata una telefonata dalla McLaren per farlo rimuovere…noi ve lo riproproniamo :

McLaren is bracing itself for a battle over the legality of its new MP4-27, AUTOSPORT can reveal.
According to McLaren Applied Technologies managing director Geoff McGrath, the new car, which is launched tomorrow, will feature obvious design innovations which could potentially attract protests from rivals.
These are the result of the team’s aim to be less conservative in the interpretation of the Formula 1 regulations than it has been in previous years.
“There are technical innovations on the car which will be immediately obvious when you see them,” said McGrath, who

Read moreMcLaren rivoluzionaria…l’articolo scomparso di autosport

F1, Condannato Sutil.

L’ex pilota della Force India Adrian Sutil è stato condannato alla pena di 18 mesi con la condizionale e al pagamento di 200mila euro di multa.
Il tedesco, 29 anni, è stato riconosciuto colpevole di gravi lesioni corporali ai danni di Eric Lux, comproprietario della Lotus, dal tribunale di Monaco di Baviera, chiamato a giudicare in merito alla rissa scoppiata la notte tra 17 e il 18 aprile scorso in una discoteca di Shanghai,rissa durante la quale Sutil ferì Lux al collo con un bicchiere di champagne.

Read moreF1, Condannato Sutil.

IndyCar, Barrichello: Buona la prima.

Bilancio positivo al termine della prima giornata di test di Rubens Barrichello al volante di una monoposto IndyCar: il brasiliano ha completato 94 giri sul tracciato corto di Sebring per una distanza totale di circa 150 miglia (nel video in alto il primo out-lap) con tempi molto interessanti.
Secondo i dati ufficiosi Rubens avrebbe girato a pochi decimi da Tony Kanaan, il pilota titolare del team KV Racing, grande amico dell’ex pilota della Williams e maggiore artefice di questo test.
Kanaan, sempre secondo rilevamenti non ufficiali, è stato il più veloce di giornata, ricordiamo che in pista erano impegnati anche Servia (Lotus), Ryan Hunter-Reay e James Hinchcliffe (Andretti/Chevrolet), e il trio Penske Briscoe, Castroneves e Power (Chevrolet).

Read moreIndyCar, Barrichello: Buona la prima.

GRAND-AM – Spunti dalla cinquantesima 24 ore di Daytona

credits: LAT Photo USA

La cinquantesima edizione della 24 ore di Daytona ha offerto diversi spunti interessanti e momenti di grande spettacolo, unottimo anniversario per la storica maratona della Florida.

A farsi notare più di chiunque altro sono stati sicuramente AJ Allmendinger e Allan McNish. Il neo-acquisto del Penske Racing ha cominciato nel migliore dei modi la stagione che potrebbe dare una svolta alla sua carriera, fornendo un contributo determinante alla vittoria della Riley/Ford del Michael Shank Racing. “Dinger” ha dato vita ad un bellissimo duello con uno dei più forti piloti di endurance al mondo: Allan McNish. I due si sono incontrati in pista sia durante la notte che nelle ultime ore di gara e non si sono certo tirati indietro, arrivando anche a scambiarsi qualche sportellata sul banking di Daytona dopo 22 ore di gara.  Allmendinger ha anche contenuto ottimamente, nell’ultima ora e spiccioli di gara, il ritorno di Dalziel, compagno di squadra di McNish.

Read moreGRAND-AM – Spunti dalla cinquantesima 24 ore di Daytona