L’affaire Trulli? Facciamolo diventare un punto di ripartenza!

Sentimenti contrastanti mi accopagnano mentre mi avvio a scrivere queste righe. Tutti voi che ci seguite sapete quanto a cuore abbiamo i colori tricolori nel motorsport. L’affaire Trulli porta dietro a se 1000 problemi del nostro motorsport di questi ultimi anni. Non so da dove cominciare sinceramente. Partiamo da Jarno. In cuor suo penso sapesse …

Read moreL’affaire Trulli? Facciamolo diventare un punto di ripartenza!

TRULLI: LA SUA PRIMA DICHIARAZIONE POST APPIEDAMENTO

DAL SITO AUTOSPORT:

Jarno Trulli was philosophical about his exit from the Caterham F1 team after it was announced that he would be replaced by Vitaly Petrov.

The Italian, a veteran of 256 grands prix, will be absent from the grid at the start of the season, having made his debut in 1997.

One-time GP winner Trulli had a contract with Caterham for 2012, but the team replaced him with Petrov, regarded as one Formula 1’s ‘pay drivers’.

Trulli said his exit had not come as a surprise to him, and is hoping the financial backing Petrov brings helps Caterham secure a better future.

“Personally I’m not displeased: I was prepared for a possible divorce from Caterham, in the knowledge that the difficult economic situation would have pushed the team to find an adequately-supported driver,” Trulli told the Ansa news agency.

“Small teams have certain needs and contracts are clear. I hope that, with Petrov’s contribution, all the people who work there can have a more serene future.”

Trulli’s exit means there will be no Italian drivers in the first race of the season for the first time since 1970, something the Pescaran reckons was inevitable given the lack of support for young drivers in Italy.

“Formula 1 without Italian drivers is a shame,” he said. “I’m sorry but the problem is not mine: others must take responsibility for this impoverishment, for a situation that after all did not begin yesterday, and over which no action has been taken.

“In Italy there’s no system that helps drivers emerge at high level, so it’s normal it ends up in situations like this. There are talents, but without anyone’s support they are hopeless.

“I’d like to see more involvement from everyone, but at such a time of crisis for the country I can’t see how a young driver can find help in order to be considered by any team.”

Read moreTRULLI: LA SUA PRIMA DICHIARAZIONE POST APPIEDAMENTO

Sprint Cup – Preview: I team sotto la lente di ingrandimento, parte 2

Matthew Stockman/Getty Images for NASCAR

Seconda parte della carrellata sui principali team che prenderanno parte alla Sprint Cup 2012 con programmi completi o parziali. Per chi volesse, qui trovate la prima parte della preview.

NEMCO Motorsports (Toyota) *

#87 Joe Nemechek – AM FM Energy LLC/?
#97 Bill Elliott – ??

Il veterano pilota/owner di Lakeland, Florida, ha disputato tutte e 36 le gare della Sprint Cup 2011 parcheggiando molto rapidamente la sua Toyota per incassare qualche migliaio di dollari da reinvestire nel programma della Nationwide Series, dove ha ottenuto un 14esimo posto nella generale con 1 top-5, e probabilmente farà la stessa cosa anche quest’anno. In occasione della 500 miglia di Daytona il team schiererà anche la vettura #97 per Bill Elliott.

Read moreSprint Cup – Preview: I team sotto la lente di ingrandimento, parte 2

TRULLI SOSTITUITO DA PETROV! F1 SENZA ITALIANI AL VIA! ACI CSAI VERGOGNA!

Trulli sarà sotituito da Petrov nel mondiale di F1 2012 alla Caterham…questo riporta repubblica. Secondo il giornale italiano il team era economicamente al collasso ed i milioni di euro di Petrov fanno solo che comodo. PER NOI ITALIANI, POPOLO DI ASCARI,FARINA,BANDINI,ALBORETO,PATRESE ECC è UNA VERGOGNA IMMENSA NON AVERE NESSUN PORTACOLORI NELLA GRIGLIA DI PARTENZA…ASSURDO…TUTTO QUESTO …

Read moreTRULLI SOSTITUITO DA PETROV! F1 SENZA ITALIANI AL VIA! ACI CSAI VERGOGNA!

PESCAROLO TORNA IN PISTA A LE MANS

40 anni…Tanti ne saranno passati da quando la Matra 670 tornerà in pista nel tracciato di Le Mans questo giugno. 40 anni portati bene, con la fortuna di essere stata portata in giro tra l’Hunadiers, Tetre Rouge, Mulsannes, ecc, dai migliori piloti che il motorsport abbia visto. E così, 40 anni dopo, Pescarolo ed il suo casco verde si ricalerà nell’abitacolo della sua Matra per compiere un giro di pista celebrativo…lo stesso che fece la Mazda 787b lo scorso anno per intenderci. Ma la sopresa sarà tripla…perchè in pista ci sarà anche Larousse ed un pilota a sopresa…sopresa che per noi appassionati potrebbe essere emozionante se a guidare la terza Matra fosse  Damon Hill (o il filgio Josh)  in onere del padre Graham che vinse a Le Mans proprio con la Matra!

Ma le novità per il buon Pesca non sono finite qui…guardate  cosa è arrivato ieri alla factory del team francese http://www.dailymotion.com/video/xoqqno_arrivee-de-la-dome-s102-chez-pescarolo-sport_sport#from=embed

Read morePESCAROLO TORNA IN PISTA A LE MANS