ACO e FIA Annunciano il calendario del WEC 2012

In passato si diceva “c’est l’argent qui fait la guerre”, ma a vedere il calendario del wec 2012 la frase sembra più attuale che mai. Per mesi si erano rincorse voci di gare su piste storiche, ma come ormai abitudine, le speranze di molti appassionati sono rimaste deluse. Se, per fortuna, restano Sebring, Spa, Silverstone e Fuji (oltre alla 24 ore di Le Mans), appaiono improvvisamente gare come il Brasile (alla fine il meno peggio, nonostante la gara sia ancora da confermare) e udite udite il Bahrain, dove, anche se nessuno lo dice, non si ha neanche la certezza che si potrà correre dopo i fatti della Primavera araba che l’anno scorso avevano portato la cancellazione del Gp di F1. Esce di scena la Petit Le Mans, che nel 1998 aveva riportato in auge la categoria dei prototipi, ancora scossa dalla fine del mondiale endurance del 1992. Non c’è traccia anche di Italia e Germania, escluse già in passato a causa dello scarso pubblico presente in pista. La scusa del pubblico regge fino ad un certo punto. Ormai è dimostrato, anche dalla f1, che la scelta andare a correre in alcuni paesi viene fatta esclusivamente per motivi economici, visto che poi le tribune rimangono deserte ugualmente. Con questo sfogo non accuso né l’Aco né la Fia perché si sa che una parte di responsabilità ce l’hanno anche i costruttori, che nel caso del wec hanno scelto gare in luoghi dove il mercato dell’auto è in sviluppo e dove quindi ci sono maggior opportunità commerciali. Non è un mistero infatti che Audi e Peugeot si giochino il primo posto nelle vendite del mercato cinese, o che Ferrari e altri marchi di lusso abbiano un grande successo di vendite in Medio Oriente.

Ecco di seguito il dettaglio delle gare previste nel 2012.

17th March 2012: Sebring 12 Hours (USA)
5th May 2012: Spa-Francorchamps 6 Hours (B)
3rd June 2012: Le Mans 24-Hours test day (F)
16th/17th June 2012: 80th Le Mans 24 Hours (F)
25th August 2012: Silverstone 6 Hours (GB)
16th September 2012: Sao Paulo 6 Hours (BR) tbc
30th September 2012: Mount Fuji 6 Hours (J)
20th October 2012: Bahrain 6 Hours (BAH)
11th November 2012: 6 Hours of TBA (CH)

Da notare che 4 gare saranno corse di sabato e che, almeno questo è positivo, non ci saranno sovrapposizioni di date con la F1 per tutti gli eventi. Il Brasile resta da confermare, così come la sede della gara in Cina, che da Zhuhai potrebbe spostarsi sul Tilkodromo di Shanghai. Nonostante il calendario non sia proprio quello sperato, c’è da augurarsi almeno che venga data la giusta rilevanza mediatica (tv e giornali) al campionato, altrimenti c’è il rischio concreto che il progetto fallisca per la seconda volta e si debba ripartire nuovamente da zero.

I partecipanti al mondiale, che parteciperanno d’ufficio alla 24 ore di Le Mans, saranno annunciati il 2 febbraio 2012.

http://www.dailymotion.com/video/xmab70_world-endurance-championship-presentation_auto#from=embed