AutoGP – Marrakech, Gara 2: Tutto facile per Pommer

Pommer-victory-monza

Dopo una difficile partenza di stagione in Gara 1 Markus Pommer ha conquistato il suo primo successo in AutoGP nella seconda gara disputatasi Domenica pomeriggio sul circuito di Marrakech, dominando in lungo e in largo non concedendo chance agli avversari, nemmeno in occasione del pit-stop obbligatorio.

Il rookie tedesco del team Super Nova International è riuscito a sfruttare al massimo la partenza dalla pole-position, guadagnata concludendo gara 1 all’ottavo posto, e da li ha inanellato una serie interminabile di giri veloci che lo hanno reso davvero imprendibile per gli altri, transitando sotto la bandiera a scacchi con un vantaggio di 23 secondi.

Il secondo posto è andato nelle mani di Kimiya Sato, davvero bravo a sfruttare a suo vantaggio gli errori degli altri ma soprattutto a ponderare bene ogni singolo sorpasso in un circuito che non perdona ogni minimo errore, specie fuori traiettoria dove la sabbia rende difficile in controllo della Lola/Zytek da 550 cavalli. Con la vittoria del Sabato ed il secondo posto della seconda gara è lui a comandare la classifica piloti con 40 punti.

Sul gradino più basso del podio fa capolino l’ungherese Tamas Pal Kiss, molto veloce e consistente, prestazione eccellente culminata con il sorpasso all’ultimo giro sul belga Sam Dejonghe, poi messo fuori gara all’ultima curva da una mossa avventata di Michele La Rosa che voleva superare in un sol boccone i due piloti del team Virtuosi che lo precedevano, Dejonghe appunto e Roda, con quest’ultimo che è riuscito ad evitare la collisione ed ha battuto in volata Michela Cerruti.

Week-end amaro per entrambi i piloti della Eurotech, si veloci ma troppo arrembanti in alcuni frangenti, cosa che tra i muretti marocchini non è affatto redditizia. Il vice-campione 2013 Sergio Campana non è riuscito a vedere la bandiera a scacchi per la rottura della frizione.

Il prossimo appuntamento con la serie promossa da Enzo Coloni è fissato per il 19/20 Aprile sul circuito francese del Paul Ricard di Le Castellet, ancora una volta in gemellaggio con il WTCC.

Domenica 12 aprile, gara 2

1 – Markus Pommer – Super Nova – 19 giri 29’08”490
2 – Kimiya Sato – Euronova – 23.615
3 – Tamas Pal Kiss – Zele – 26.033
4 – Andrea Roda – Virtuosi UK – 30.411
5 – Michela Cerruti – Super Nova – 30.458
6 – Michele La Rosa – MLR71 – 30.646
7 – Giuseppe Cipriani – Ibiza – 56.41
8 – Sam Dejonghe – Virtuosi UK – 1 giro
9 – Francesco Dracone – Ibiza – 1 giro

Ritirati
5° giro – Kevin Giovesi
5° giro- Richard Gonda
1° giro – Loris Spinelli
1° giro – Sergio Campana

Classifica campionato
1. Sato 40; 2. Pommer 26; 3. La Rosa 24; 4. Cerruti 20; 5. Cipriani 19; 6. Roda 16; 7. Dejonghe 13; 8. Pal Kiss 12; 9. Spinelli 8; 10 Dracone 4.

 

Roberto Del Papa – @papix27