AutoGP: A Zeltweg arriva la prima vittoria di Roda

Gara 1

En-plein per Kimiya Sato (Euoronova Racing) al termine di gara-1 disputatasi questa mattina dall’Auto GP a Zeltweg. Il giapponese dopo aver conquistato la pole position in qualifica ieri pomeriggio si è imposto nella corsa di stamani, andando anche a segnare il giro più veloce. Per Kimiya non si è però trattata di una gara facile, perché ha dovuto lottare duramente con Tamas Pal Kiss (Virtuosi UK) su cui ha avuto la meglio solo al quattordicesimo passaggio. Sul terzo gradino del podio è salito, per la quarta volta in stagione, Andrea Roda (Virtuosi UK) che ha ritardato molto il pit-stop rispetto ai primi due, guadagnando così la posizione su Kevin Giovesi (FMS).

Bella rimonta da parte di Markus Pommer (Super Nova) che dopo i problemi in qualifica ha recuperato punti importanti in campionato, anche se per via del podio di Giovesi è scivolato al terzo posto in classifica, perdendo la piazza d’onore che condivideva con il rivale italiano. Buon sesto posto per Shinya Michimi (Euronova) che alla sua seconda gara si è confrontato con lo svizzero Christof von Grunigen (Zele Racing). Chiudono la zona punti tre italiani: Michele LA Rosa (MLR71 by Euronova), Giuseppe Cipriani (Ibiza Racing) e Salvatore De Plano.

Classifica

 

Gara 2

Andrea Roda (Virtuosi UK) conquista la prima vittoria in Auto GP in gara-2 a Zeltweg. Il comasco, partito dalla terza fila dello schieramento ha abilmente recuperato posizioni al via, conquistando la leadership dopo il pit-stop. Grazie ai 35 punti ottenuti, l’italiano oltre ad aggiudicarsi i 20.000€ di montepremi, ottiene anche il terzo posto nella classifica di campionato, alle spalle del compagno Tamas Pal Kiss (Virtuosi UK). L’ungherese, con due secondi posti, scavalca sia Kevin Giovesi (FMS) che Markus Pommer (Super Nova) lanciandosi all’inseguimento di Kimiya Sato (Euronova).

Il giapponese si è dovuto ritirare per un cedimento della sospensione posteriore sinistra nel finale di gara, sorte toccata anche a Giovesi dopo il cambio gomme. A completare il podio di gara-2 è così salita Michela Cerruti (Super Nova) che ha coronato una bella rimonta dall’ultima posizione in griglia dopo il ritiro di gara-1 con Giuseppe Cipriani (Ibiza Racing). Il veneto si è invece dovuto fermare proprio alla prima curva nella seconda corsa dopo aver impattato contro il muretto. Quarto posto per Shinya Michimi (Euronova) che aveva stallato in griglia di partenza. Stessa sorte per Salvatore De Plano (FMS) che tagliando il traguardo alle spalle di Michele La Rosa (MLR71 by Euronova) in sesta piazza, conquista punti per la seconda gara consecutiva.

Classifica

 

Con la vittoria nella gara del Sabato il giapponese Kimiya Sato allunga in campionato con 182 punti, segue Pal Kiss a quota 138 e Roda a 133. Prossimo appuntamento sul circuito tedesco del Nurburgring per il 16/17 Agosto poi gran finale in terra portoghese sul circuito dell’Estoril.

 

AutoGP press