MotorsportRants Racing Team, nel mondo del Kartcross con Mattia Donolato

Il MotorsportRants Racing Team allarga i propri confini Alla schiera di portacolori del nostro MotorsportRants Racing Team si è di recente aggiunta la figura di Mattia Donolato. Un nome da tenere d’occhio senza ombra di dubbio, ma che forse al momento non vi suonerà molto familiare. Nessun problema: Motorsport Rants vi porta alla scoperta di …

Read moreMotorsportRants Racing Team, nel mondo del Kartcross con Mattia Donolato

10 Settembre 1933: La domenica nera della Monza che fu

E’ il 10 Settembre 1933. Immaginate il circuito di Monza com’era un tempo, senza artificiali interventi umani a guastare l’italico tempio della velocità. Aggiungete decine di agguerriti eroi, piloti di un tempo lontano capaci di sorprendere al volante di vetture primordiali e pesanti, lanciate coraggiosamente lungo i rettilinei brianzoli. Condite con una giornata di pioggia …

Read more10 Settembre 1933: La domenica nera della Monza che fu

Back to the Future: “Kenny Bräck, a swedish man in America”

Lo sguardo vispo, due occhi mai troppo attenti, spesso freddi, ma sempre fissi sull’obiettivo, la capigliatura bionda, corta, il sorriso largo e forte di chi ha deciso che rischiare vuol dire vivere. Una descrizione simile non può che inquadrare un pilota. Più che un semplice pilota, uno di quelli a cui il sangue non si …

Read moreBack to the Future: “Kenny Bräck, a swedish man in America”

Back to the Future: “Uno, nessuno e (cinque)cento miglia”

Citando “Uno, nessuno e centomila” di Luigi Pirandello ci caliamo nei rombanti anni sessanta, in cui i piloti che animavano la scena americana erano leggende del volante ma allo stesso tempo miti vicini ai tifosi. Tempi ed emozioni purtroppo lontane ma che tuttavia rivivono ancora nel cuore dei tifosi grazie alle figure di eroi e campioni …

Read moreBack to the Future: “Uno, nessuno e (cinque)cento miglia”

L’avventura di Perry McCarthy: “Quando la vita è un saliscendi”

Quanti di noi sognano di vedere il proprio nome comparire sulle prime pagine dei più prestigiosi giornali sportivi del mondo? Tanti, se non tutti. In fondo chi mai non ha desiderato diventare un pilota di Formula 1 e sfrecciare nel vento su auto che hanno fatto la storia di questo sport? O essere al volante …

Read moreL’avventura di Perry McCarthy: “Quando la vita è un saliscendi”

SPECIALE VILLENEUVE: FOTOGALLERY – Salut Gilles!

30 anni oggi…Ma Gilles lo festeggiamo, non lo piangiamo, lo ricordiamo vivo e con la sua vettura rosa di traverso ad aggredire pista e cordoli. In questa settimana dedicheremo vari speciali a Gilles, cominciamo oggi da una fotogallery.

la febbre villeneuve!
la febbre villeneuve!
l'amore di Ferrari per Gilles
l’amore di Ferrari per Gilles
primo gp di f1, silverstone 77
primo gp di f1, silverstone 77
fu scoperto e portato in Mclaren da james Hunt
fu scoperto e portato in Mclaren da james Hunt
fuji 77...l'aviatore
fuji 77…l’aviatore
dalle motoslitte a pilota fisso nel mondiale in 4 anni
dalle motoslitte a pilota fisso nel mondiale in 4 anni

Read moreSPECIALE VILLENEUVE: FOTOGALLERY – Salut Gilles!

MICHELE ALBORETO: LE GRANDI VITTORIE

Dopo la photogallery di questa mattina, continuiamo a ricordare Michele Alboreto con le immagini delle sue due vittorie più significative: il Gran Premio di Germania 1985 e la 24 ore di Le Mans 1997. Si ringraziano ClassicF1Vids1 e Wiperm11 per i video.

Gran Premio di Germania 1985

24 ore di Le mans 1997

Read moreMICHELE ALBORETO: LE GRANDI VITTORIE

SPECIALE ALBORETO: LE FOTO LE VITTORIE

Ad undici anni da quel tragico 25 aprile 2001, tutta la redazione Motorsport Rants desidera ricordare così Michele Alboreto

1981

Debutto in F1 al Gran Premio di San Marino 1981 con una Tyrrell 010-Ford
Al volante della Lancia Beta Montecarlo si classifica 8°, 2° di classe, al debutto nella 24 ore di Le Mans. Nel corso della gara divide l'auto con Facetti e Cheever

Read moreSPECIALE ALBORETO: LE FOTO LE VITTORIE

Tutto finito per Filippi? Jurdain ad Indy 500 al posto del nostro pilota. VERGOGNAMOCI

Ciao ciao Indianapolis..Filippi fregato sul filo di lana dai dollari di Jurdain che guiderà al posto del nostro italiano nella mitica gara americana. Ci sono speranze per tutte le gare post Indianapolis, ma senza soldi è dura…Che nervoso,ma ci rendiamo conto? uno dei nostri più grandi talenti. Ma finchè viviamo in questa italia..che si eccita …

Read moreTutto finito per Filippi? Jurdain ad Indy 500 al posto del nostro pilota. VERGOGNAMOCI

F1: LE PAGELLE DEL GP DEL BAHRAIN

COPYRIGHT @stephanesamson
COPYRIGHT @stephanesamson

Vettel 10: non sbaglia niente. Chi lo dava per morto ha sbagliato i suoi calcoli. Resta freddo anche quando Kimi gli arriva alle spalle a drs aperto.

Webber 6,5: la redbull torna in forma e lui fa un piccolo passo indietro…come accade di solito in queste occasioni

Button 5: si sciolgie via via col passare dei giri, certo il ritiro non è colpa sua,ma dopo Melbourne ha buttato via troppi punti

Hamilton 6: consiglio…4 ruote da treno prossima gara cosi non deve più fermarsi a cambiare le gomme. Box McLaren degno di raccolgiere il testimone di quello williams degli annio 80/90. Lewis soffre le gomme in gara e spariace un poco alla volta.

Alonso6,5: raccoglie più del dovuto, ma è lui ad esserci e gli altri a mancare…quindi tutto di guadagnato giustamente

Massa 6: è riuscito a fare un sorpasso…è riuscito a fare un punto…incredibile…ora lasciatelo riposare va

Rosberg 6,5: torna sul deserto,pardon,terra. Passa tutto il tempo a chiudere chi gli è dietro rispetto che guardare avanti,ma alla mercedes non poteva chiedere di più

Schumacher 5: altro weekend no…ma appena riuscirà  a far girare tutto al meglio…

Raikkonen9: che gara,che rimonta,meglio anche del Kimi dei vecchi tempi. È un valore aggiunto a questo campionato,puntava a vincere..ma forse per la Lotus ancora non è il momento giusto

Read moreF1: LE PAGELLE DEL GP DEL BAHRAIN

Motorsport? still dangerous…Le indycar volano ancora

Si può pensare a tutto, ogni tipo di accorgimento, però questo video ci fa capire che l’imprevedibilità nel motorsport è sempre dietro l’angolo. Dallara ha lavorato moltissimo per evitare i decolli delle auto, tanto che le DW12 sembrano dei proto visti da dietro, eppure i decolli ci sono ancora… Motorsport is dangerous dicono gli ingelsi, …

Read moreMotorsport? still dangerous…Le indycar volano ancora

F1, Webber non proprio un ragazzo coi piedi per terra…

Quando pensi al motorsport in pista, pensi ad auto incollate all’asfalto, grip mostruosi, aderenze stratosferiche. La Formula 1 poi… Sigillate all’asfalto!! Ma c’è un pilota, sempre lo stesso, che riesce a dimostrare il contrario. Un “aviatore” dei tempi moderni, uno che proprio non riesce a rimanere incollato all’asfalto! C’è qualcosa lassù che lo ispira proprio tanto! E così, ogni tanto, ci prova, ad andare lassù. Con ottimi risultati peraltro.

Oggi altro tentativo, il volo non è riuscito granchè, ma lo spettacolo c’è stato tutto! Fra qualche anno potrà dire ai suoi nipoti di essere stato l’unico pilota capace di impennare con un Formula 1… Una Penna da far impallidire anche Valentino Rossi!

Read moreF1, Webber non proprio un ragazzo coi piedi per terra…

F1 GP MALESIA: LE PAGELLE

pagelle malesiane di depailler on tyrrell p34 e peppe191181

Vettel 4: lamentarsi della radio non serve…fino al 1985 non l’avevano in auto eppure le gare le facevano comunque

Webber 6: ne carne ne pesce

Button 5: il professore degli anni 2000è da mandare a ripetizione questa volta

Hamilton 7: partire dalla pole come in Korea ed australia non gli porta poi molta fortuna…artiglia un terzo posto che gli risulterà utile verso fine campionato secondo me

Alonso8: vince da far suo,come lui sa fare. Penso avesse un assetto misto già deciso al sabato perchè nel bagnato andava veramente forte

Massa 2: come detto dopo il gran premio di melbourne qualcuno gli spieghi che per mantenere la famiglia esistono anche altre categorie

Rosberg 5: mi sa che la sindrome di Amon si è impadronita di lui

Schumacher 5: consiglio di rivedersi le sue 18vittorie nel bagnato….come dite? Ah si non guidava la mercedes…questa mercedes

Raikkonen6,5: prima gara sull’acqua della nuova era affrontata senza problema

Grosjean 3: vuoi vedere che se Briatore lo aveva silurato era perchè…Le occasioni sprecate sono 2su 2…e si sa non c’è il due senza il tre…mentre il quarto…

Kobayashi 6,5: oggi sovrastato da perez ma autore di ottimi sorpassi. Da capire se in sauber hanno differenziato le tattiche ed a lui è capitata la peggiore

Perez: vorrei dargli10….ma anche3 perchè con un auto superiore di un secondo al giro devi dire al tuo ingegnere di tacere che tanto con il drs in rettilineo fai tempo a bere un bicchiere d’acqua mentre sorpassi il tuo avversario senza rischiare chissà che…A meno che non sia partito qualche ordine di squadra come purtroppo quel team radio inopportuno  fa pensare.

Di resta6,5: raccoglie il massimo

Hulkenberg 6,5: idem come sopra con questa force india di più non si può

Ricciardo 7: che fantastici sorpassi all’esterno

Vergne 7: la bandiera rossa gli stravolge una gara che stava gestendo con saggezza ma raccoglie comunaue i primi punti della carriera…Buemi chi?!

Maldonado 6,5: altri punti persi,ma stavolta non per colpa sua

Lalli Senna8: quando ce vo ce vo….e oggi ci sta. Grandissima rimonta.

Read moreF1 GP MALESIA: LE PAGELLE

SuperStars, arriva la prima entry list: 23 vetture a Monza!

Venerdi iniziano i test ufficiali, sabato le prove libere e di qualificazione e domenica si aprono le danze! La SuperStars prende il via il primo aprile al Monza e dirama un’entry list quasi definitiva: 23 auto al via per 7 marchi rappresentati. Un bel successo da parte di Flammini e del suo gruppo di lavoro in questi tempi di crisi. Spicca l’assenza delle due Porsche di Rangoni, ma le si dovrebbe vedere a stagione iniziata, e delle tre RS4 del team Durango che doveva portare in pista tre formulisti. Mancheranno anche i primi 3 dello scorso campionato, il campione internazionale Bertolini è stato dirottato dalla Ferrari nel neonato WEC (che potrete seguire sempre qui su Motorsport Rants), Luigi Ferrara passato al campionato Porsche e Alberto Cerqui, campione italiano, portato da BMW e Ravaglia nel mondiale turismo (Wtcc) dopo le belle prove disputate lo scorso anno. A ben vedere, una SuperStars che si dimostra anche un’ottima vetrina per i piloti.

Parlato di chi non c’è, veniamo a chi ci farà battere i cuori. Se Bertolini, Ferrara e Cerqui non saranno più della partita, possiamo sempre rifarci con star internazionali come Mika Salo, ex pilota Ferrari in F.1 (fu il sostituto di Schumacher quando si fratturò la gamba nel ’99 in Inghilterra) e attuale pilota di riferimento del Cavallino nelle competizioni GT, ma sopratutto con Vitantonio Liuzzi, proveniente direttamente dalla Formula 1.

Read moreSuperStars, arriva la prima entry list: 23 vetture a Monza!

Gp Malesia. E io che ripensavo a Pedro Rodriguez…

Corsi e ricorsi storici. Scemo io a crederci. Scemo io a pensare che per un momento Perez era come Pedro Rodriguez in quella gara tra le dune di Zandvoort 71 nella pioggia ad inseguire la ferrari di ickx. Scemo proprio. Non stavo considerando varie cose. Che Pedro erea Pedro. Che pedro guidava una Brm e …

Read moreGp Malesia. E io che ripensavo a Pedro Rodriguez…