Modellismo 1:43 nelle edicole… francesi

Proprio oggi ho ricevuto la pubblicità di questa nuova serie intitolata “passion de la vitesse” edita da Altaya e venduta (purtroppo) esclusivamente in Francia (http://www.altaya.fr/coleccionable/passion-de-la-vitesse.html). Ogni 15 giorni gli appassionati di modellismo transalpini potranno acquistare, o ricevere per posta, un modello Ixo scala 1:43 (che in Italia si trovano a non meno di 20€) delle …

Read moreModellismo 1:43 nelle edicole… francesi

La chiesetta a la Chapelle e l’incidente di McNish a Le Mans

Durante una gara di sei ore da spettatore oltre che a guardare le auto, goderti le manovre dei piloti, dei meccanici, hai anche un bel po’ di tempo per discutere con i tuoi amici che sono li con te in tribuna e lungo il tracciato. La discussione che porta le due foto nel pezzo qui …

Read moreLa chiesetta a la Chapelle e l’incidente di McNish a Le Mans

FORZA ITALIA…NON SI MOLLA

Forza ragazzi non molliamo! E’ questo messaggio che va dato ai nostri giovani piloti italiani nel momento in cui in F1 la presenza tricolore sta svanendo. Non molliamo! Negli ultimi weekend grandi soddisfazioni sono arrivate da valsecchi,bortolotti,mortara e oggi da filippi! Ragazzi le cui imprese sui giornali italici vanno sempre in fondo e spesso nemmeno …

Read moreFORZA ITALIA…NON SI MOLLA

BMW DTM e JAGUAR a LE MANS con un proto LMP1?

Dalla  rivista autosport 2 grandi sccop. La prima immagine delle BMW DTM che sarà presentata settimana prossima e un bozzetto artistico di quello che potrebbe essere un probabile prototipo le mans Jaguar LMP1 dopo che si rincorrono voci che il TATA group vorrebbe lanciare la sfida per la maratona francese ai grandi colossi audi, peugeot, …

Read moreBMW DTM e JAGUAR a LE MANS con un proto LMP1?

La F1 ci prende per i fondelli – Il futuro del motorsport è a Le Mans

Cari amici, tifosi ed appassionati oggi vorrei farvi notare come spesso quelli della F1, dai teams, alla Fia,ai giornalisti e commentatori, vogliano farci intendere che loro sono il top del top in fatto di tecnologie del motorsport…Ma è ancora così? Riflettiamo su alcuni punti per sbugiardarli visto che noi qui siamo liberi di dire quello …

Read moreLa F1 ci prende per i fondelli – Il futuro del motorsport è a Le Mans

Coppa intereuropa a Monza – Nonnine a chi?

Questo fine settimana ho avuto la fortuna di assistere alla coppa intereuropa a monza. C’erano auto storiche della categoria gt, f1, indianapolis, can-am,f2, prototipi e ogni cosa a motore con quattro ruote che fanno parte di un passato lontano ma ancora attualissimo. La bellezza di passare una giornata tra una march di Peterson, una ferrari …

Read moreCoppa intereuropa a Monza – Nonnine a chi?

VIDEOSEGNALAZIONI -ALLAN MCNISH CI SPIEGA LE MANS

Ciao a tutti! Sono giorni che stavo pensando ad un modo carino per presentarmi e per far conoscere a voi lettori ciò di cui mi occuperò su questo blog da adesso in avanti e finalmente ieri sera l’ho trovato. Nel bellissimo video che troverete caricato di seguito il pilota di Audi Sport, Allan Mcnish, ci …

Read moreVIDEOSEGNALAZIONI -ALLAN MCNISH CI SPIEGA LE MANS

Max Papis risponde alle vostre domande

Sentire un pilota dell’esperienza e delle capacità di Max Papis raccontarsi così apertamente è stato fantastico. Mad Max ha risposto a tutte le domande che abbiamo raccolto, le vostre domande, raccontandoci cosa c’è dentro all’uomo da corsa, senza nascondersi dietro falsi buonismi e trasmettendoci tutta la sua passione per il motorsport. Ci ha mostrato il …

Read moreMax Papis risponde alle vostre domande

Video segnalazioni – il terribile Crash di Joey Foster

Pazzesco incidente a Spa, nelle prove della Speed Euroseries, serie per prototipi propedeutica alla Le Mans Series. L’ex campione 2009 della formula 3 australiana, Joey Foster, è andato in testacoda all’Eau Rouge ad oltre 220 Km/h, probabilmente a causa della rottura di un componente delle sospensioni. La sua vettura ha preso aria sul fondo ed …

Read moreVideo segnalazioni – il terribile Crash di Joey Foster

12 ore di Sebring 2011 – Al via la stagione endurance

Sabato si alzerà il sipario sulla stagione 2011 dell’endurance con la mitica e famosa 12 ore di Sebring. Molte le novità a partire dalla titolazione mondiale dell’evento (oltre che essere anche prima gara ALMS) alla sfida rinnovata tra Audi e Pegeout, anche se qui la casa tedesca si presenta con la vecchia r15+ invece del …

Read more12 ore di Sebring 2011 – Al via la stagione endurance

PICS OF THE WEEK – FOTO DELLA SETTIMANA

La nuova Aston Martin lmp1 è stata svelata questa settimana. L’arma della Prodrive per cercare di battere Pegeout ed Audi è una barchetta. Per una ampia spiegazione tecnica della vettura consigli vivamente di leggere questo sito: http://www.mulsannescorner.com/newsmarch11.html. E’ il migliore in fatto di tecnica per i prototipi. New Aston Martin LMP1..the new Prodrive’s weapon against …

Read morePICS OF THE WEEK – FOTO DELLA SETTIMANA

INCREDIBILE! A qualcuno piace ancora il tricolore in tuta e casco!

La notizia che giunge oggi dal quartier generale di Inglostad non può che farci felici perchè da sempre abbiamo sostenuto i nostri talenti italiani tanto spesso bistrattati e lasciati al loro destino da chi invece dovrebbe occuparsene qui in Italia. Ulrich e l’Audi hanno ufficializzato il nostro Edo Mortara come pilota dtm e Marco Bonanomi …

Read moreINCREDIBILE! A qualcuno piace ancora il tricolore in tuta e casco!

ILMC 2011 | 26 vetture iscritte per l’intera stagione

Sono stati annunciati i teams che parteciperanno a tutte e 7 le tappe dell’Intercontinental Le Mans Cup del 2011. La serie potrà contare su una bella base di 26 vetture, che aumenteranno a seconda del tracciato su cui si troverà il campionato. Del calendario e soprattutto della tappa di Imola avevamo parlato in questo post …

Read moreILMC 2011 | 26 vetture iscritte per l’intera stagione

Stagione endurance agli inizi – Tests a Sebring

Con l’occasione degli inizi dei tests a Sebring, la stagione endurance entra nel vivo. Sarà una lotta durissima tra Peugeot ed Audi, in Lmp2, in Gt2, tutti alla ricerca della conquista del titolo che da quest’anno diventa un vero e proprio campionato mondiale endurance. Colgo l’occasione agli appssionati per suggerire qualche links utile per seguire …

Read moreStagione endurance agli inizi – Tests a Sebring

Italia se ci sei batti un colpo!

Volevo nominare questo articolo italiani rara gente, ma ho trovato che il giornalista di autosprint ha avuto la mia stessa idea quindi ho cambiato 😉 Aspettavo solo la conferma per perdere anche quell’ ultima flebile possibilità di vedere più di un italiano in F1 e non è tardata ad arrivare…Kolles a capo della HRT ha …

Read moreItalia se ci sei batti un colpo!

Un decennio in pillole

Questo articolo è una piccola raccolta in ordine sparso, scritta a quattro mani, delle cose che ci sono rimaste impresse del decennio trascorso. Non pretende assolutamente di essere esaustiva, anzi! Se vi viene in mente qualcosa che abbiamo mancato fatecelo sapere nei commenti 🙂

la vignetta di Matitaccia per i caschi d'oro del 2001, una scena indimenticabile, fonte www.alex-zanardi.com

Incidente Alex Zanardi 2001: pensavamo di averlo perso per sempre…ma Zanna ha saputo reagire, rialzarsi, letteralmente e tornare a guidare…la sua storia sportiva sarebbe da insegnare nei banchi di scuola.

La morte di Dale Earnhardt Sr.: la 500 miglia di Daytona del 2001 è stata segnata dalla scomparsa di uno dei personaggi più carismatici che la NASCAR abbia mai avuto. Indomabile come ogni tipico eroe americano, The Intimidator se n’è andato a modo suo.

Michele Alboreto: ci ha lasciati orfani durante un test al Lausiztring alla guida della sua audi r8…inseguiva il sogni di ritrionfare a le mans e vincere alla grande nelle gare endurance, non riusciva a staccarsi dalle corse..il destino ci ha privato di vederlo vincere ancora molto…ha dato molto a tutti noi sportivi…purtroppo in molti sembrano dimenticarsene.

La riunificazione tra IRL e CHAMP CAR: la faida che ha segnato, sopratutto nel male, l’automobilismo americano a ruote scoperte è giunta alla fine nel 2008 senza veri vincitori. Ci vorrà ancora molto per riportare in auge la serie per monoposto che vanta come gioiello la 500 miglia di Indianapolis. Il 2012 sarà un anno assolutamente cruciale per la Indycar

Italiani a Le Mans: avevano iniziato Alboreto e Martini, hanno continuato Pirro, 5 vittorie, e Capello 3.. con svariati podii…Vincitori di moltissime gare endurance tra Alms e Lms..se fossero inglesi sarebbe già Sir ed osannati a furor di popolo come un certo signor Bell.

Audi: entra nell’endurance nel 1999..dal 2000 annichilisce la concorrenza, prima con al r8, poi con il primo proto diesel la r10…Vince una Le Mans storica nel 2008 contro la velocissima Pegeout, si ripete nel 2010 con i primi tre posto del podio…la squadra gestita da Joest è uno schiacciasassi per tutto e tutti…in Europa ed in America.

Minardi: sparisce la scuderia di Faenza dalla f1. Resterà per sempre nel cuore di tutti, anche senza mai un podio e pochi punti nel carniere. Ha lanciato molti giovani italiani e non. Ancora ora manca in questa F1.

Jimmie Johnson 5 volte campione: non ci era mai riuscito nessuno, nemmeno i grandissimi della categoria Richard “The King” Petty e Dale “The Intimidator” Earnhardt, vincitori entrambi di 7 campionati NASCAR, ma mai più di tre consecutivi.

Crashgate: che dire? Far andare a muro deliberatamente un pilota per far vincere il pupillo di casa è una cosa oscena..ma se la sono cavata con poco..vero briatore,renault,Alonso, Pat Symond e Piquet Jr?

Copygate: fotocopie ferrari in mclaren…spionaggio industriale, dati copiati e provati durante i test..pagina buia della f1, ma cose del genere erano già successe tempo fa…e quando fu la toyota a fare lo stesso la ferrari non si arrabbiò cosi tanto.

Sebastien Bourdais: spesso sottovalutato, il talento del francese si è espresso soprattutto oltreoceano, dove si è imposto per quattro volte consecutive nella Champ Car, purtroppo in un momento in cui tutta la serie mancava di competitività. Tornato in europa si è fatto strapazzare da Vettel alla Toro Rosso per poi dedicarsi all’endurance.

Sebastian Loeb: l’escalation del fenomeno alsaziano copre tutto il decennio. Un nono e un decimo posto nei due rally mondiali disputati nel 2000, secondo nel WRC del 2003 (con 3 vittorie) alle spalle Solberg, poi un dominio incontrastato: 62(!) vittorie su 138 gare disputate nel mondiale e sette titoli consecutivi. Anche per lui vale il fatto che le gare non sono più le maratone massacranti di un tempo e forse gli avversari non sono un granché (il solberg ottimo privato ne è una prova), ma la data di nascita non se l’è sicuramente scelta lui.

Montecarlo Italiana: non succedeva dal 1982…Riccardo patrese con la Brabham…dopo 12 anni nel 2004 l’inno di mameli torna a suonare a casa dei ranieri…grazie a Jarno Trulli ..pole vittoria e giro più veloce, la gara perfetta.

Read moreUn decennio in pillole

Punti facili, balance of performance, griglie invertite, zavorre

Per queste righe prendo spunto da un articolo letto sul Time magazine di qualche tempo fa. Si diceva che ormai nella nostra società (a partire dai videogiochi dei bambini) si tende sempre di più a premiare anche le sconfitte, ad essere quasi imparziali e porre quasi sulo stesso livello il vincitore ed il perdente. Nella …

Read morePunti facili, balance of performance, griglie invertite, zavorre