Chili Bowl, Day 3: Jerry Coons Jr. vola in finale, dentro anche Kevin Swindell

10906532_757901734297333_2240280663672463214_n

Il terzo giorno di qualificazioni al Chili Bowl Nationals di Tulsa, Oklahoma ha visto un veterano conquistare la vittoria di serata con la terza affermazione in una preliminary night di Jerry Coons Jr., che così si appresta a partecipare alla sua 16esima A-Main del Sabato, la dodicesima consecutiva.

Avevamo 60-70 tra i migliori piloti in pista e in una serata di qualificazione è già dura arrivare tra i primi tre, figuriamoci vincere” ha detto Coons Jr. nella consueta intervista post-gara. “Dalla heat alla qualifica tutto è andato alla grande ed il motivo per cui celebriamo cosi intensamente anche una vittoria in qualifica è perché comunque sia è un gran risultato.”

Dopo un incidente che ha coinvolto ben 10 vetture al secondo giro, Coons Jr. ha preso il comando della gara al settimo passaggio seguito da Andrew Deal, scattato dalla prima fila. All’undicesimo giro con l’avvicinarsi del traffico dei doppiati, Coons ha concesso a Deal un motivo per sperare nella vittoria, ma nemmeno una caution al 14esimo giro per un errore di Tracy Hines ha concesso a Deal l’attacco vincente.

Giunto sulla linea del traguardo al venticinquesimo ed ultimo giro Coons Jr. si è presentato per primo allo sventolare della duplice bandiera a scacchi con ben 2 secondi di vantaggio su Deal, comunque soddisfatto per l’inatteso ingresso nella A-Main di domani notte. Serata fortunata per Kevin Swindell, che ha acciuffato per un pelo l’ingresso diretto alla finalissima partendo dalla finale B dopo una Qualification Race opaca. Il californiano è stato uno dei numerosi piloti coinvolti nell’incidente al secondo giro, ma grazie ad un cambio di ruota velocissimo è riuscito a tornare in pista e riguadagnare le posizioni perse.

In pista c’era anche l’ex pilota IndyCar Sarah Fisher, vincitrice della finale D e poi solo sesta nella C1, cosa che non gli è bastata per avanzare di girone. E’ andata meglio ad Harli White, giunta fino alla finale di serata dove ha concluso in un buon quattordicesimo posto.

Il flip count, cioè il contatore dei cappottamenti, ha toccato quota 33, tutti illesi fortunatamente.

B-Features: Top 4 advance to the A-Feature.

B Feature 1 (15 Laps): 1. 71-Christopher Bell[9]; 2. 5X-Justin Peck[2]; 3. 33-Davey Ray[1]; 4. 17-Ricky Stenhouse Jr[13]; 5. 5$-Danny Smith[4]; 6. 6A-David Gough[7]; 7. 81H-Heath Duinkerken[3]; 8. 11-Justin Melton[8]; 9. 68M-Tyler Edwards[6]; 10. 56X-Mark Chisholm[11]; 11. 14H-Harley Hollan[14]; 12. 57K-Kevin Studley[15]; 13. 51-Jake Hagopian[12]; 14. 20W-Chad Wilson[5]; 15. 45-C.J. Johnson[10]; 16. 37T-J.T. Imperial[16]

B Feature 2 (15 Laps): 1. 39-Kevin Swindell[3]; 2. 10V-Richard VanderWeerd[2]; 3. 17W-Cole Wood[7]; 4. 8H-Harli White[6]; 5. 3F-Geoff Ensign[13]; 6. 96-Cody Brewer[8]; 7. 51S-Steven Shebester[5]; 8. 11XS-Donovan Peterson[14]; 9. 7D-Michelle Decker[15]; 10. 3A-Chris Andrews[10]; 11. 11B-Josh Baughman[11]; 12. 75-Thomas Meseraull[1]; 13. 25B-Steve Buckwalter[9]; 14. (DNF) 69-A.J. Fike[4]; 15. (DNF) 8R-Randi Pankratz[16]; 16. (DNF) 73-Jason McDougal[12]

A-Feature: Top 3 advance to Saturday’s A-Feature.

A Feature (25 Laps): 1. 5-Jerry Coons Jr[3]; 2. 15D-Andrew Deal[2]; 3. 39-Kevin Swindell[18]; 4. 2B-Ryan Bernal[5]; 5. 71-Christopher Bell[17]; 6. 47-Danny Stratton[1]; 7. 5X-Justin Peck[19]; 8. 26-Shane Golobic[7]; 9. 37-Seth Bergman[8]; 10. 91K-Kevin Bayer[14]; 11. 19W-Matt Streeter[6]; 12. 17-Ricky Stenhouse Jr[23]; 13. 10V-Richard VanderWeerd[20]; 14. 8H-Harli White[24]; 15. 22E-Mike Goodman[16]; 16. 57C-Chad Boespflug[9]; 17. 24-Tracy Hines[4]; 18. 19S-Patrick Stasa[12]; 19. 2A-C.J. Leary[11]; 20. 17M-Michael Koontz[10]; 21. 17W-Cole Wood[22]; 22. (DNF) 73D-David Gravel[15]; 23. (DNF) 50-Daniel Adler[13]; 24. (DNF) 33-Davey Ray[21]

Lap Leader(s): Danny Stratton 1-3; Andrew Deal 4-6; Jerry Coons, Jr. 7-25;

 

I qualificati alla A-Main di Sabato

Kyle Larson, Day 1
Brad Loyet, Day 1
Spencer Bayston, Day 1
Rico Abreu, Day 2
Chris Windom, Day 2
J.J. Yeley, Day 2
Jerry Coons Jr., Day 3
Andrew Deal, Day 3
Kevin Swindell, Day 3

 

Roberto Del Papa – papix27