This week in dirt, flash: Prima vittoria di Abreu nella Outlaws, Hamilton nuovo direttore della USAC

Keading e Abreu regalano otto vincitori diversi in otto gare alla WOO Sprint

11046912_967724403245493_6935295639721313580_n

Prosegue l’incredibile striscia di vincitori diversi nell’avvio di stagione della World Of Outlaws Sprint Car Series: nell’ultima settimana è stata la volta di Tim Keading e Rico Abreu di aggiungersi all’elenco, che sale a otto. L’ultima volta era accaduto nel 1995.

Ma passiamo all’azione: venerdì 13 marzo Tim Keading si è imposto nella prima delle due serate al Thunderbowl Raceway di Tulare, California, al termine di una gara costellata nella prima metà da incidenti e bandiere rosse. Il pilota di San Jose ha avuto la meglio su un Terry McCarl ancora una volta in gran forma, grazie a un sorpasso avvenuto a cinque giri dalla bandiera a scacchi e ha conquistato la ventesima affermazione in carriera nella WOO Sprint.

Tra i coinvolti nei vari incidenti della A-Main, alcuni fortunati abbastanza da riprendere la pista e altri costretti al ritiro, ci sono stati Joey Saldana, Donny Schatz, Brad Sweet, Ian Madsen e David Gravel.

Quinto nella gara vinta da Keading, Rico Abreu ha avuto la meglio appena 24 ore più tardi, guadagnando la testa della corsa al primo giro ai danni di Brad Sweet e mantenendo salda la leadership per tutti i 35 giri di gara, nonostante la pressione di uno Shane Stewart sempre più convincente al volante della vettura del Larson-Marks Racing. I due hanno concluso nell’ordine, seguiti proprio da Brad Sweet, Donny Schatz e Paul McMahan.

“Molti non hanno idea di quanto lavoro serva per far andare forte queste vetture,” ha detto Abreu, che si appresta a rientrare in pista anche nella NASCAR K&N Pro Series East per proseguire il suo apprendistato nelle stock-cars e aveva vinto a Tulare nel 2014 la sua prima corsa fra gli Outlaws. “E’ stata una bella vittoria, soprattutto perché viene dopo quella dello scorso anno. Voglio vincerne altre quest’anno, e non solo qui.”

Proprio Stewart si è issato in vetta alla classifica, che lo vede in vantaggio di 21 punti du Schatz, di 22 su Sweet, di 30 McMahan, di 31 su Pittman e di 36 sull’ex leader Saldana.

World of Outlaws Sprint Car Series Statistical Report; Thunderbowl Raceway; Tulare, Calif.; March 13, 2015

A-Main – (35 Laps) – 1. 83JR-Tim Kaeding [4] [$10,000]; 2. 2-Shane Stewart [9] [$5,000]; 3. 88-Terry McCarl [5] [$3,000]; 4. 29-Kerry Madsen [7] [$2,700]; 5. 24-Rico Abreu [6] [$2,500]; 6. 51-Paul McMahan [18] [$2,200]; 7. 26-Taylor Malsam [11] [$2,000]; 8. 15-Donny Schatz [10] [$1,800]; 9. 7-Craig Dollansky [8] [$1,600]; 10. 35M-Kyle Hirst [19] [$1,450]; 11. 11K-Kraig Kinser [14] [$1,300]; 12. 7S-Jason Sides [25] [$500]; 13. 9-Daryn Pittman [13] [$1,100]; 14. 83-David Gravel [15] [$1,000]; 15. 49-Brad Sweet [2] [$950]; 16. 18-Ian Madsen [20] [$900]; 17. OOJR-Cory Eliason [17] [$850]; 18. 41-Jason Johnson [26] [$50]; 19. 55-Trey Starks [16] [$725]; 20. 37-Mitchell Faccinto [22] [$700]; 21. O-Bud Kaeding [12] [$700]; 22. 29W-Willie Croft [21] [$700]; 23. 71M-Joey Saldana [1] [$700]; 24. 1s-Logan Schuchart [24] [$700]; 25. 21X-Carson Macedo [3] [$700]; 26. 21-Brian Brown [23] [$700]. Lap Leaders: Joey Saldana 1-12, Terry McCarl 13-30, Tim Kaeding 31-35. KSE Hard Charger Award: 7S-Jason Sides [+13]

 

 

World of Outlaws Sprint Car Series Statistical Report; Thunderbowl Raceway; Tulare, Calif.; March 14, 2015

A-Main – (35 Laps) – 1. 24-Rico Abreu [2] [$10,000]; 2. 2-Shane Stewart [3] [$5,000]; 3. 49-Brad Sweet [1] [$3,000]; 4. 15-Donny Schatz [6] [$2,700]; 5. 51-Paul McMahan [10] [$2,500]; 6. 71M-Joey Saldana [5] [$2,200]; 7. 88-Terry McCarl [11] [$2,000]; 8. 9-Daryn Pittman [4] [$1,800]; 9. O-Bud Kaeding [26] [$900]; 10. 11K-Kraig Kinser [14] [$1,450]; 11. 83JR-Tim Kaeding [21] [$1,300]; 12. 73-Shane Golobic [22] [$1,200]; 13. 22-Mason Moore [20] [$1,100]; 14. 83-David Gravel [17] [$1,000]; 15. 88N-DJ Netto [8] [$950]; 16. 41-Jason Johnson [23] [$900]; 17. 21X-Carson Macedo [18] [$850]; 18. 7S-Jason Sides [25] [$50]; 19. 29-Kerry Madsen [7] [$725]; 20. 7-Craig Dollansky [9] [$700]; 21. 1s-Logan Schuchart [16] [$700]; 22. 21-Brian Brown [12] [$700]; 23. 55-Trey Starks [15] [$700]; 24. 26-Taylor Malsam [13] [$700]; 25. OOJR-Cory Eliason [19] [$700]; 26. 1A-Jacob Allen [24] [$700]. KSE Hard Charger Award: O-Bud Kaeding [+17]. Lap Leaders: Rico Abreu 1-35

 

 

Davey Hamilton nuovo direttore esecutivo della USAC Racing

davey-hamilton

L’ex pilota IndyCar Davey Hamilton è stato nominato nuovo direttore esecutivo della USAC Racing, sezione sportiva della United States Auto Club. Prima del suo debutto nel mondo delle monoposto durante l’era IRL Hamilton è stato un ottimo pilota di pavement-sprints correndo proprio in una delle serie promosse dalla USAC, ed in questo nuovo ruolo sarà il braccio destro del CEO Kevin Miller con effetto immediato. Silver Crown, National Sprints e National Midget sono i tre maggiori campionati professionistici promossi dalla USAC.