This week in dirt: Schatz vicino all’ennesimo titolo, Swanson si laurea campione USAC Silver Crown

IMG_45726249456929

Torna THIS WEEK IN DIRT con le cronache delle ultime sfide stagionali dei principali campionati ‘dirt’ d’America. Si inizia con la World of Outlaws che a quattro gare dal termine potrebbe e dovrebbe coronare ancora una volta campione Donny Schatz. Il tutto a cura di Gian Luca Guiglia. Nella USAC il giovane Cody Swanson ha conseguito la laurea di miglior racer dirt/pavement conquistando la Silver Crown. Poi il punto della situazione in ASCS ed i prossimi obiettivi della pupilla di motorsportrants.com Harli White.

 

World of Outlaws – La stagione trionfale di Donny Schatz si avvia alla conclusione

Schatz

Meno quattro alla fine di questa lunghissima ed appassionante stagione della World Of Outlaws Sprint Car Series e la domanda principale che resta in attesa di una risposta definitiva è: “A quante vittorie arriverà Donny Schatz alla fine delle World Finals del 6/7/8 novembre?”.

Sì, perché il fenomeno Schatz ha distrutto anche il suo record personale e il 12 ottobre, al Rolling Wheels Raceway Park di Elbridge, New York ha fatto salire il conto annuale a quota 25 con una rimonta dal quinto posto che lo ha visto passare al comando a nove giri dal termine, grazie a un sorpasso ai danni di David Gravel, a sua volta appena issatosi al comando della gara. Schatz e Gravel hanno poi tagliato il traguardo nell’ordine, precedendo Daryn Pittman. Il campione in carica – ancora per poco, ma quest’anno c’era veramente poco da fare – della categoria è ormai solidamente al secondo posto nella generale, con un distacco di 289 punti da Schatz e un vantaggio di 233 lunghezze Paul McMahan, sesto al traguardo al Rolling Wheels Raceway.

“E’ un onore guidare questa vettura,” ha detto Schatz, che si appresta a celebrare il sesto titolo della sua carriera. “Abbiam lavorato duro tutto l’anno. Questi ragazzi sono decisamente al top, ma continuano a migliorare. Abbiamo una gran macchina.”

Come detto, restano ormai pochi appuntamenti al termine del campionato: Freemont Speedway, Port Royal Speedway e quella che potrebbe essere la ciliegina sulla torta dell’uomo di Fargo, ovvero le World Finals di Charlotte. Perché porre limiti al fenomeno dello Stewart Haas Racing? Io dico che arriverà almeno a 27 successi.

 
World of Outlaws STP Sprint Car Series Statistical Report; Rolling Wheels Raceway Park; Elbridge, N.Y.; Oct. 11, 2014

A-Main – (25 Laps) – 1. 15-Donny Schatz [5] [$10,000]; 2. 83-David Gravel [2] [$5,500]; 3. 9-Daryn Pittman [6] [$3,200]; 4. 29-Kerry Madsen [7] [$2,800]; 5. 71M-Joey Saldana [9] [$2,500]; 6. 51-Paul McMahan [10] [$2,300]; 7. 4-Cody Darrah [12] [$2,200]; 8. 24-Justin Barger [1] [$2,100]; 9. 11-Steve Kinser [11] [$2,050]; 10. 11K-Kraig Kinser [3] [$2,000]; 11. 1Z-Jessica Zemken [17] [$1,500]; 12. 17B-Steve Buckwalter [14] [$1,200]; 13. 10H-Danny Holtgraver [18] [$1,100]; 14. 49-Brad Sweet [4] [$1,050]; 15. 94-Ryan Smith [8] [$1,000]; 16. 7S-Jason Sides [16] [$900]; 17. 77X-Wayne Johnson [23] [$800]; 18. 45-Tim Shaffer [13] [$800]; 19. 35-Jared Zimbardi [19] [$800]; 20. 27-Chad Kemenah [21] [$800]; 21. 1s-Logan Schuchart [22] [$800]; 22. 99L-Larry Wight [20] [$800]; 23. 1A-Jacob Allen [24] [$800]; 24. 63-Kody Swanson [15] [$800].Lap Leaders: Justin Barger 1-8, Brad Sweet 9-15, David Gravel 16, Donny Schatz 17-25. KSE Hard Charger Award:1Z-Jessica Zemken [+6]

 

 

USAC Silver Crown – Cody Swanson è il campione 2014

104dff23ef9521f6a7e5bdd91edd96aa_XL

Con la vittoria al New York State Fairgrounds di Syracuse, NY nella ‘Salt City 78’ Cody Swanson si è laureato ufficialmente campione 2014 della USAC Silver Crown, coronando quella che è stata per lui e il team De Palma Motorsports una stagione davvero trionfale con cinque vittorie su dieci gare disputate.

Swanson ha ringraziato prima di tutto il suo team, migliorato molto sul terreno dirt (la Silver Crwon si corre anche su pavement ‘asfalto’, ndr): “Era dal 2009 quando sono entrato nella Silver Crown che tentavo di vincere il titolo. Il team è migliorato tantissimo dagli scorsi anni e li ringrazio tutti a partire dal team owner Tony De Palma.”

La gara ha visto subito Swanson balzare al comando in curva uno partendo dalla prima fila, leadership conquistata poi da Bobby East dopo una ripartenza per una caution causata dall’incidente di Cockrum. East ha pian piano preso vantaggio su uno Swanson che invece ha preferito mantenere una condotta di gara conservativa conscio del titolo a portata di mano, con alle spalle un trenino capeggiato da AJ Fike.

Al 50esimo giro Swanson ha suonato la carica nei confronti di East, in difficoltà con le gomme. Al giro 67 il sorpasso decisivo di Swanson a cui è seguito anche quello di Fike che ha così guadagnato la seconda piazza su East che nel finale ha mantenuto la posizione del gradino più basso sul podio.

USAC SILVER CROWN SERIES RACE RESULTS: October 11, 2014 – Syracuse, New York – New York State Fairgrounds – “Salt City 78”

FEATURE: (78 laps) 1. Kody Swanson, 2. A.J. Fike, 3. Bobby East, 4. Chris Windom, 5. Stewart Friesen, 6. Tracy Hines, 7. Jerry Coons Jr., 8. Rich Tobias Jr., 9. Davey Ray, 10. Patrick Lawson, 11. Randy Bateman, 12. Steve Buckwalter, 13. Kenny Gentry, 14. Shane Cockrum, 15. Wes Miller. 45:23.12
——————————
FEATURE LAP LEADERS: Laps 1-12 Swanson, Laps 13-66 East, Laps 67-78 Swanson.

FINAL USAC SILVER CROWN POINTS: 1-Swanson-582, 2-Hines-555, 3-East-537, 4-Windom-469, 5-Coons-408, 6-Fike-320, 7-Jacob Wilson-306, 8-Cockrum-286, 9-Caleb Armstrong-259, 10-Lawson-245.

 

ASCS, National Tour – Il punto a nove gare al termine

received_m_mid.1377473012808ba0c6285437a315563_0

Mancano nove gare al termine della stagione 2014 della Lucas Oil ASCS National Tour presented by MAVTV ed al comando troviamo non senza sorprese Brad Loyet che grazie a tre vittorie, 16 top5 e 21 top10 guida la classifica generale con 3561 punti, 77 in più di Jeff Swindell che si trova in seconda piazza con anch’egli tre vittorie all’attivo. Il pilota più vittorioso di quest’anno è Sam Hafertepe Jr. che malgrado le quattro vittorie si trova in terza posizione ad 80 punti dalla vetta. Decima piazza per Blake Hahn distanziato di 606 punti con all’attivo 4 top5 ed 8 top10 e chissà che prima del termine non arrivi la prima vittoria.

Oggi si corre al Devil’s Bowl Speedway di Mequite, Texas in concomitanza con la serie regionale Lone Star per i ’41st Winter Nationals’. Ieri sempre sull’ovale texano è andata in scena la ‘preliminary night’ con vittoria di Tony Bruce Jr. su Dusty Zomer e Matt Covington.

Lucas Oil American Sprint Car Series presented by MAVTV American Real
Devil’s Bowl Speedway – Mesquite, Texas
41st Winter Nationals
Friday, October 17, 2014

Protect the Harvest A-Feature (25 Laps):

A Feature (25 Laps): 1. 18-Tony Bruce Jr[5]; 2. 82-Dusty Zomer[7]; 3. 95-Matt Covington[4]; 4. 87-Aaron Reutzel[10]; 5. 05-Brad Loyet[9]; 6. 94-Jeff Swindell[11]; 7. 15H-Sam Hafertepe Jr[22]; 8. 45X-Johnny Herrera[23]; 9. 53-Jack Dover[6]; 10. 77X-Wayne Johnson[20]; 11. 7M-Kevin Ramey[15]; 12. 21T-Ray Allen Kulhanek[19]; 13. 3H-Brandon Hanks[12]; 14. 14-Michael Lang[16]; 15. 19-Patrick Stasa[21]; 16. 0-Jake Martens[13]; 17. 1J-Danny Jennings[17]; 18. (DNF) 41-Jason Johnson[1]; 19. (DNF) 45-Martin Edwards[2]; 20. (DNF) 4X-Shawn Petersen[14]; 21. (DNF) 66-J.J. Simmons[8]; 22. (DNF) 2K-Brandon Long[18]; 23. (DNF) 23-Seth Bergman[24]; DNS 33-Kris Miller

Lap Leader(s): Jason Johnson 1-21; Tony Bruce, Jr. 22-25
KSE Hard Charger: Sam Hafertepe, Jr. +15
FSR High Point: Jack Dover
CSI Rebound: J.J. Simmons
Provisional(s): Johnny Herrera (BP2), Seth Bergman (P1)

 

Harli White punta dritto al Chili Bowl

10501977_808920329138690_7888937276765036414_n

Conclusa la ASCS Sooner Region in quarta posizione nella classifica finale, Harli White si è immediatamente messa al lavoro per la sfida più importante della stagione, il Chili Bowl di Tulsa, Oklahoma e recentemente è diventata proprietaria della midget Maxim/Mopar #8L con la quale nella scorsa edizione ha ben figurato terminando in C-Main per problemi tecnici. La ‘pilotessa’ di Lindsay, Oklahoma, sta approcciando l’evento dell’anno nonché vera corsa di casa partecipando a varie gare midget di carattere regionale e  a Tulsa correrà ancora sotto le insegne del Hard 8 Racing. Harli sarà al via anche degli ASCS Short Track Nationals di Little Rock, Arkansas.

 

Redazione