6h di Roma, Finale: Trionfo AF Corse con Cioci, Perazzini e Jensen

AF Corse conquista la XXVII edizione della 6 Ore di Roma all’autodromo P. Taruffi di Vallelunga. Il trio formato da Marco Cioci, Piergiuseppe Perazzini e Mikkel Jensen a bordo della Ligier JSP3 di classe LMP3 ha sbaragliato la concorrenza, ma non è stata una gara facile come da pronostico.

Dopo un inizio difficile con addirittura un giro di ritardo rispetto alla coppia di Avelon Formula composta da Bellarosa e Belotti (Wolf GB08 Tornado) e complice un BOP tutto particolare della Peroni che tre drive-through per le vetture LMP3, il tridente tutto d’attacco di AF ha prima ricucito il gap sugli avversari, complice una caratura tecnica e tattica superiore e poi con l’ultimo stint corso principalmente sotto la pioggia da Jesen ha definitivamente messo la parola fine alle speranze della Avelon.

Il danese è stato autore di una serie di tornate record che non ha concesso a Guglielmo Belotti alcuna replica, sia sotto l’asciutto sia sotto il bagnato, condizione dove Belotti ha sofferto di più, tanto da rimediare addirittura in giro di distacco dal vincitore, anche se va precisato che i commissari hanno penalizzato l’equipaggio di Avelon con 25″ di penalità.

Sul terzo gradino del podio è salito l’equipaggio della BHK Motorsports su Ligier JSP3 LMP3 formata da Francesco Dracone, Jacopo Baratto e Gabriele Lancieri, i quali hanno concluso a due giri dal vincitore. Gara solida per il team inglese che conquista così il secondo podio in due partecipazioni nel campionato 3h ECC promosso da Peroni. Chiudono la top-5 i ragazzi di RGP Motorsports su Ligier JSP3 con alle spalle la Lamborghini Huracan GT3 della Attempto Racing con l’inedito trio turco formato da Erkin, Umut e Ayhancan, i migliori del raggruppamento Gold riservato alle GT.Secondi nella Gold Cup i tedeschi della MDC Sports su Mercedes AMG GT3, terzo il team Borusan Otomotiv su BMW Z4 GT3 messa in pista dalla Promotor Sport.

Filippo Vita e Alessandro Revello su Seat Leon Cup Racer sono i vincitori della Silver Cup, ma… erano gli unici!

 

Classifica Finale – top5

1. Cioci-Perazzini-Jensen – AF Corse – Ligier JSP3 LMP3 – 215 giri in 6:01’33.272
2. Belotti-Bellarosa – Avelon Formula – Wolf GB08 Tornado – + 1 giro
3. Dracone-Baratto-Lancieri – BHK Motorsports – Ligier JSP3 LMP3 – + 2 giri
4. Inglessis-Cencetti-Visentin – RGP Motorsports – Ligier JSP3 LMP3 – + 5 giri
5. Arkin-Umut-Ayhancan – Attempto Racing – Lamborghini Huracan GT3 – + 11 giri

 

Roberto Del Papa – Marco Perticarini – ph. Mirko Mannocchi