DOPO LE MANS. L’ALA POSTERIORE TOYOTA RUOTA IN VELOCITA’?

Era nell’aria. A le Mans la cosa è stata vista e valutata meglio. Ad ora ACO/FIA reputano la cosa legale perchè da ferma l’ala posteriore non fa nulla…ma in pista si può notare come Toyota abbia inventato un sistema rotativo che permette al profilo alare di muoversi e ridurre il drag (penetrazione) in rettilineo e tornare normale a creare carico a basse velocità. (una specie di drs attivato dall’aria)
La cosa è finita sull’autorevole sito Mulsannescorner e si riporta il fatto che Audi e Porsche siano abbastanza stizzite dalla cosa ma ad ora abbiano accettato il controllo FIA/ACO. (il cofano posteriore che flette di Porsche è poi un altro discorso in sospeso).

Il futuro ora può prevedere due cose. O le due case tedesche si adatteranno, con chissà quale esclation di inventiva in questo campo, o questo espediente tecnico verrà proibito dal regolamento. Occasione persa per Toyota di sfruttare questo piccolo vantaggio?

Qui le foto ed i dubbi di mulsannescorner http://www.mulsannescorner.com/RCELeMans2014.html

ToyotaTS040cheaterwingLeMans2014screengrab-1

ToyotaTS040cheaterwingLeMans2014screengrab-2