Il Ringhio Di Sini – Ma quanto mi piace quest’Aston??

13435498_1023544287682744_6281835695882201337_n

Ciao a tutti,

era un po’ che non riuscivo a scrivervi! Un po’ per mancanza di tempo, un po’ perché avevo bisogno di qualche gara per rendermi conto di tutto e raccontarvelo nel modo migliore in assoluto.

Il 2016 ha segnato una svolta importante nel mio team, la Solaris Motorsport. Un cambio radicale, un taglio netto con il passato. Abbiamo detto ‘ciao‘ al marchio Chevrolet, che ci aveva accompagnato da sempre, fin dagli esordi in Superstars per poi seguirci nel debutto in GT, per abbracciare una nuova sfida con una Casa come Aston Martin…

Solo a scriverlo mette i brividi!! Quando dici Aston Martin pensi ad auto da corsa, auto di lusso, auto prestigiose. Se poi pensi che è Prodrive che realizza quelle auto da corsa ti viene in mente il mito e capisci di far parte di una immensa famiglia pronta a scrivere pagine di storia! E, vissuta dall’interno, non delude! E’ davvero cosi!

26868472081_103c015c2b_oQuando guardi l’Aston da lontano ne percepisci il fascino, la classe, la bellezza. Quando la ammiri da vicino ne puoi apprezzare la cura maniacale del dettaglio, la precisione e la pulizia di ogni singolo componente! Quando poi sali a bordo e metti in moto il V12, ti viene un sorriso da ebete che manco se volessi riusciresti a toglierti dalla bocca! Che spettacolo!!!

I primi risultati in pista ci hanno sorriso: dopo tre appuntamenti abbiamo già raggiunto 2 podi e un secondo posto come miglior risultato, prestazioni che ci portano ad essere terzi in campionato. Non male considerando che nelle tre gare della domenica ha piovuto e noi eravamo completamente a secco di dati e informazioni in quelle condizioni sulle piste italiane.

Sono fiducioso, so che la prima vittoria si sta avvicinando e, perché no, potrebbe già arrivare nella prossima gara al Mugello, che poi è anche la pista di casa del mio compagno di equipaggio Max Mugelli. Non sarebbe male fargli un bel regalo a casa sua! Anche perché, detto tra noi, quel ‘regalo’ in fondo in fondo lo farei a tutto il team!

Con Prodrive ci siamo trovati subito a meraviglia, lo staff di ingegneri capitanato da Luigi Basile ci sta dando una grossa mano e sia Luigi che Gustavo Beteli ci hanno aiutato a capire al meglio i segreti della nostra Vantage. Allo stesso tempo, loro stessi si sono anche tolti qualche soddisfazione, andando a cogliere i primi podi dell’Aston nel Campionato Italiano Gran Turismo.

13406722_1023545171015989_7056946183287950968_nSono contento di come sto guidando, mi trovo molto bene con la macchina e sento che miglioro gara dopo gara. Mi sono avvicinato tanto alla pole position in qualifica, a Misano mi è sfuggita di un soffio, peccato! In gara riesco ad essere costante e ho sempre un ritmo molto veloce, segno che la vettura è molto facile da guidare e questo mi trasmette molta tranquillità!

Con una macchina così, mi piacerebbe molto misurarmi in un campionato professionistico estero, come il BES, il GT Open o, perchè no, la Le Mans Cup! A giudicare dai tempi che sto facendo, specie in raffronto con i piloti Aston nel BES, sono certo che potrei fare bella figura… Chissà che Prodrive non decida di darmi una chance!

Ora però dobbiamo rimanere concentrati sull’italiano e puntare a raccogliere piu punti possibili al Mugello, vogliamo andare in vacanza cercando di restare nella Top3 del campionato. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene e, se continueremo a rimanere concentrati, ci toglieremo molte soddisfazioni, ne sono certo!

Prima dei saluti, permettetemi di ringraziare mio padre. Senza la sua passione e il suo aiuto, nonchè il suo sfrenato amore per il marchio inglese, nulla di tutto questo sarebbe stato possibile! Voglio dare a lui e a tutta la squadra un premio per tutti i sacrifici e il gran lavoro che ci ha permesso di essere qui oggi!

Un salutone a tutti…ci si vede al Mugello tra un paio di settimane!!!

Ringhio!

autografo sini