Spa 24H – Vince la BMW con il Marc VDS!

EDFO_8861 (1)

[message_box title=”SPA 24h Special Coverage by Racinglife.nl” color=”green”]In occasione della 24 Ore di Spa Motorsportrants.com ha dato vita a una speciale collaborazione con gli amici belgi Racinglife.nl per fornirvi una copertura dell’evento direttamente dal tracciato delle Ardenne. Oltre a visitare racinglife.nl potete seguirli anche su Twitter su @racinglife_nlbe[/message_box]

Non l’Audi WRT #1 o altri favoriti della vigilia, e neanche la BMW #45 del Marc VDS , ma a vincere la 24 ore di Spa 2015 è stata la Z4 ‘sbagliata’, la #46 di Nick Catsburg, Lucas Luhr e Markus Palttala. Il trio, di cui Catsburg era sicuramente il più veloce, ha vinto con un giro di vantaggio sull’Audi WRT #2 di Frank Stippler, Nico Müller e Stéphane Ortelli. Terza la R8 Phoenix #5 di Nicki Thiim, Christopher Mies e Christian Mamerow. In Pro Am la vittoria è andata alla Ferrari AF Corse #47 di Gianmaria Bruni, Alessandro Pier Guidi, Pasin Lathouras e Stéphane Lémeret. Dominio flag to flag in AM per l’Audi #24 del Team Parker con Loggie-Westwood-McLeod-Simonsen.

Ma andiamo a vedere cosa è successo nelle ultime 4 ore di gara.

La ventunesima ora ha visto due neutralizzazioni di gara, la prima quando la Ferrari AF Corse #50 si è spenta all’uscita di Fagnes. Poco dopo, l’Aston Martin Oman Racing #44 si è fermata alla chicane Bus Stop. Entrambe le neutralizzazioni sono durate pochi minuti questa volta, dando così ai piloti di potersi confrontare liberamente. La leadership della BMW del Marc VDS #46 è arriva durante la prima neutralizzazione, cementificata con oltre un minuto di vantaggio sull’Audi #1 durante l’ultima finestra sui pit stop. Stabilmente terza la Mercedes Rowe #99, mentre in classe Pro Am l’AF Corse aveva le proprie Ferrari in prima e seconda posizione, davanti alla BMW Ecurie Ecosse #79. In classe AM l’Audi Team Parker #24 è sempre stata al comando.

Nella 22esima ora si sono registrate numerose penalità per il non rispetto dei track limits. Tra coloro che ne hanno fatto le spese va registrata l’Audi WRT #1, mentre peggio è andata all’Audi Phoenix #6 che si è beccata addirittura uno stop&go. Ritiro per la Mclaren Von Ryan #58 per problemi meccanici. In testa alla gara, continua a comandare la BMW #46 del Marc VDS con un minuto e 40 di vantaggio sull’Audi WRT #2 e 1’57” sulla Mercedes Rowe #99. Nessun cambio in Pro AM e in AM.

Finish VDS

La penultima ora di gara ha visto ancora numerose penalità distribuite per il non rispetto dei limiti del tracciato. L’Audi Phoenix #6 è stata penalizzata a causa dello sforamento dei limiti di tempo alla guida da parte di uno dei suoi piloti. A un’ora e 10 alla fine, l’Audi WRT #1 è stata costretta ai box per un problema al cambio mentre poco dopo si è dovuta arrendere anche la BMW Roal #9 di Alex Zanardi. Problemi per la Mercedes Rowe #99 di Stef Dusseldorp costretta ai box, per un problema alla pompa dell’acqua.

Uitslag 24H Spa 2015