WEC Round 6 preview: 6 ore del Bahrain

Riparte oggi pomeriggio, con le prime prove libere sulla pista di Sahkir, il Mondiale Endurance. La gara, che si concluderà in notturna, scatterà sabato alle 15 (ora italiana) e vedrà al via le stesse 28 auto che hanno disputato la gara di Interlagos di due settimane fa.

Come già avvenuto nelle ultime due gare solo sette le Lmp1 al via. Audi dopo la sconfitta nella gara brasiliana schiererà al via due R18 e-tron quattro sia per dare ad entrambi gli equipaggi le stesse possibilità di successo in Campionato sia per contrastare al meglio l’offensiva di Toyota. Ancora una sola auto per Toyota che però si presenta in pista con ottime possibilità di ripetere il successo conquistato due settimane fa in terra brasiliana. Tra i possibili outsider di una gara che si preannuncia climaticamente rovente, le due Lola del Team Rebellion e le due Hpd dei team Inglesi Strakka e Jrm.

La Lmp2, come già in occasione delle gare precedenti, sarà la classe con più partecipanti al via, undici, e tutti con buone possibilità di conquistare successo finale. In Gte Pro solamente quattro partecipanti con le Ferrari di Af Corse che si presentano in Bahrain con il serbatoio ridotto di 5 litri in seguito ad una decisione dei commissari che dovrebbe rendere più aperta la lotta in questa classe. Sei partecipanti in Gte Am.

Chi vorrà seguire integralmente la gara potrà utilizzare i live streaming messi a disposizione dal sito ufficiale del campionato www.fiawec.com oppure da audi tv http://tv.audi.com/#/01. Per chi preferisse invece seguire la corsa in televisione, Eurosport international si collegherà dalle 15.00 e seguirà in diretta la corsa fino alle 15.30. Come di consueto www.radiolemans.com seguirà live tutto il weekend. Primo collegamento previsto per le 14.45 di oggi per seguire le prove libere. http://www.fiawec.com/races/6-hours-of-bahrain/entry-list.html

E come di consueto le famose spotter guide di Andy Blackmore
http://www.spotterguides.com/wp-content/uploads/2012/09/2012_WEC_Bahrain_V1.jpg