Zolder 24H – Kumpen / Longin / Beliën / Machiels i più veloci sul bagnato

foto: Edwin Nieuwenhuis
foto: Edwin Nieuwenhuis

[message_box title=”Zolder 24h Special Coverage by Racinglife.nl” color=”green”]In occasione della 24 Ore di Zolder, Motorsportrants.com collaborerà nuovamente con gli amici belgi di Racinglife.nl per fornirvi una copertura dell’evento direttamente dal circuito. Oltre a visitare racinglife.nl potete seguirli anche su Twitter su @racinglife_nlbe[/message_box]

Su un circuito di Zolder decisamente bagnato, la vettura più veloce nelle libere non è stata la Wolf GB08 #45 di Bellarosa-Belotti-Geoffroy (Avelon), ma la Wolf GB08 #24 di Kumpen-Longin-Beliën-Machiels (Bas Koeten). La #24 ha nuotato 1.619 secondi più rapidamente dei compagni di team Kris Cools-Simon Knap-Rik Breukers-Joey van Splunteren sulla Wolf GB08 #42. Il terzo posto è andato alla Wolf italiana do Ivan Bellarosa-Guglielmo Belotti-Christophe Geoffroy , staccata di 1.722 secondi. La GT più veloce è stata la Porsche 997 Cup #4 di Miguel Vandereyt-Angelique Detavernier-Frederic Vervisch-Louis-Philippe Soenen-Patrick Van Glabeke, davanti alla Porsche 991 #99 di Dylan Derdaele-Kenneth Heyer Peter Hoevenaars-Marc “The Goose” Goossens e alla Porsche 991 #8 di Kris Wauters-Xavier Stevens-Bert Longin. Quest’ultimo guiderà solo nelle prime tre ore della maratona belga, per prendere punti per il quinto round del BRCC.

Nella divisione Turismo, il miglior tempo è andato BMW E46 GTR #63 di Bob Herber-Eric Van Den Munckhof-Martin Lanting-Steven Liquorish, che ha preceduto la BMW E90 #421 di Erik Qvick-Kim Norris-John Rasse-Greg Vannetelbosch-Kenzi Qvick e la BMW M4 Silhouette #375 di Ward Sluys-Benoit Dupont-Daniel Colembie Michael Verhaegen-Heinz Bonnaerens.

La sfortuna ha preso di mira la Ligier #102 pilotata da Raphael Van Der Straten-Kenny Boeykens-Paul Lejeune-Gregory Paisse-José Close, che è finita fuori pista all’ingresso della Villeneuve. La domanda è se vedremo o meno la Ligier in pista nella 24 Ore di Zolder.

Dries De Smet