Analisi tecnica Mercedes AMG W03

La maercedes ha compiuto un bellissimo lavoro di pulizia dell’alettone posteriore con l’inconglobamento dell’attuatore del drs all’interno delle paratie. Questo è stato un tallone d’achille del team tedesco lo scorso anno

Vista dall’ao la Mercedes sembra abbia allungato il passo ed avanzato le prese d’aria delle pance. Pance a sua volta molto rastremate con scarichi che sembrano provvisori e con i bracci delle sospensioni che hanno una notevole forma alare…secondo me saranno sfruttati dai futuri scarichi per recuperare carico posteriore.

Come si vede dalla prossima foto

le fiancate sono molto alte e scavate. Da notare anche il lavoro attento e puntiglioso fatto attorno alle protezioni della testa del pilota molto basse che rientrano nei limiti del regolamento grazie ad un piccola pretuberza verso l’interno dell’abitacolo…un pò come accadeva verso fine anni 90

La zona della vasca telaio davanti al pilota è molto scavata e il musetto si raccorda con un gradino pronunciato a V con un misto di soluzioni viste tra Ferrari e Force India. L novità maggiore dovrebbe essere nel musetto con l’f-duct passivo già proposto nelle gare finali della scorsa stagione…ed il fatto che stamattina coprissero quella zona quando l’auto rientrava ai box è un segnale chiaro che la soluzione quest’anno dovrebbe essere migliorata e mantenuta