Barcellona day 1: Vettel domina la sessione mattutina.

Il tre volte campione del mondo Sebastian Vettel ha impresso il suo marchio sulla sessione mattutina della prima giornata di test sul circuito di Barcellona, che ha visto l’esordio di Fernando Alonso sulla F138 e la presentazione della nuova Williams FW35.
Il pilota della Red Bull ha siglato il tempo di 1.23.046 con gomme Pirelli Hard, migliorando l’1.23.265 ottenuto sempre con gomme dure nella prima giornata di test del 2012 qui a Barcellona. Staccati di oltre mezzo secondo si sono piazzati (anche loro con le Hard) Raikkonen e Alonso, seguono poi Maldonado, con la nuova Williams a 687 millesimi, e Ricciardo, quinto con la sua Toro Rosso a 838 millesimi.
Perez e Di Resta, sesto e settimo, accusano già un distacco superiore al secondo (entrambi hanno ottenuto il loro miglior crono con gomme medie).
Sembrano continuare i problemi in casa Mercedes: Rosberg, ottavo a quasi un secondo e mezzo, ha percorso solo 14 giri rimanendo oltre due ore fermo ai box.
Gutierrez, nono a due secondi abbondanti da Vettel, ha causato l’unica bandiera rossa del mattino, ma la Sauber ha chiarito che si trattava soltanto di prove di pescaggio della benzina.
Desolante il ritardo di Caterham e Marussia, che sembrano partecipare quasi ad un altro campionato rispetto alle vecchie scuderie: Pic prende quattro secondi e mezzo, Chilton cinque.
Maldonado e Di Resta sono i piloti che hanno girato di più (47 giri ciascuno), seguiti da Alonso e Ricciardo (44 tornate a testa): lo spagnolo ha effettuato diversi giri ad andatura ridotta passando anche attraverso la pit lane portando avanti un lavoro di aquisizione dati.
Come di consueto vi proponiamo il prospetto minuto per minuto con tutti i tempi di tutti i run dei principali protagonisti: vi ricordiamo che nel prospetto il colore grigio indica che il pilota è fermo ai box, il colore salmone indica che il pilota è nel giro di rientro ai box,il colore celeste indica che il pilota è uscito dai box e si trova impegnato nel giro di lancio, il colore verde indica che il pilota è in pista impegnato in un giro lanciato -nelle caselle verdi troverete anche il numero del giro e il corrispondente crono-, il colore viola indica che il pilota ha appena migliorato il suo crono personale, il colore rosso indica che il pilota ha appena migliorato il miglior tempo assoluto di giornata.
Come possiamo vedere dal prospetto tutti i piloti si sono concentrati su run molto brevi con due, massimo tre time attack, spesso intervallati da giri lenti per far riposare le coperture.
Di seguito la classifica dei migliori tempi della sessione mattutina e il prospetto completo dei tempi.
Pos Driver Team Time
1. Sebastian Vettel Red Bull 1m23.046s
2. Kimi Raikkonen Lotus 1m23.571s +0.525
3. Fernando Alonso Ferrari 1m23.626s +0.580
4. Pastor Maldonado Williams 1m23.733s +0.687
5. Daniel Ricciardo Toro Rosso 1m23.884s +0.838
6. Sergio Perez McLaren 1m24.124s +1.078
7. Paul di Resta Force India 1m24.144s +1.098
8. Nico Rosberg Mercedes 1m24.520s +1.474
9. Esteban Gutierrez Sauber 1m25.136s +2.090
10. Charles Pic Caterham 1m27.534s +4.488
11. Max Chilton Marussia 1m28.068s +5.022
Nuova immagine
Nuova immagine (1)
Nuova immagine (2)
Nuova immagine (3)
Nuova immagine (4)
Nuova immagine (5)
Nuova immagine (6)