Categorie
Formula 1

Punteggi doppi F1: monta la protesta sul web #NODOUBLEPOINTSF1 #BOICOTTABUDHABIGPF1

Da quando è uscita la notizia sui punteggi doppi per l’ultima gara in calendario, uno tsunami di proteste sul web da parte degli appassionati ha travolto la FIA e la Formula 1.

Cattura

Dagli appassionati più navigati ai più giovani, dai più talebani che rimpiango i GP di una volta, ai più aperti di pensiero alle novità… stavolta no. Stavolta tutti uniti contro questa assurda, antisportiva e ridicola regola dei doppi punti.

Twitter, facebook, forum di Autosport, commenti su Autosprint, ovunque si può leggere la rabbia e l’incredulità degli appassionati. Diventa difficile persino sfottere la FIA perché ormai si sta ridicolizzando da sola.

In tutto questo, da parte di team e piloti nessuna parola. Zero. Sempre pronti a twittarci dai gp perfino se  un meccanico va al bagno, stavolta tutti zitti. PRobabilmente perché i team, come detto ieri, prendono più soldi dagli organizzatori di Abu Dhabi e guai a mettersi contro Bernie e Todt. I piloti, che probabilmente saranno su qualche isola a godersi le vacanze, manco ci pensano a esprimere il proprio parere. Non sono, questi piloti, della stessa pasta di quelli di 30 anni fa, che scioperarono al GP del Sud Africa. Non sono piloti UOMINI (basta vedere l’età di alcuni)…sono ragazzi in balia dei loro team. Erano tutti la al galà della FIA settimana scorsa, possibile che non sapessero nulla? Possibile che venga sempre accettato tutto e nessuno dica mai niente?


Lungi da me offendere il gioco Mario Kart, ma è lì che stiamo finendo. Mancano solo la buccia di banana, il funghetto e la nuvola fantozziana.

A noi appassionati non resta che continuare a far sentire la nostra voce, e noi di Motorsport Rants accoglieremo il vostro dissenso. Ieri abbiamo lanciato l’hashtag #NODOUBLEPOINTSF1. Usatelo su Twitter e Facebook indirizzandolo alla @FIA.

Oggi aggiungo anche l’hashtag #boicottabudhabigpf1 perchè ormai l’ultimo potere che abbiamo noi appassionati è quello di spegnere la TV e lasciare lor signori nel loro brodo.

Non pensavo che la Formula 1 si riducesse ad adottare regole da oratorio, come quando stai perdendo 10 a 4 in una partitella tra amici e prima di andare a casa dici: “Chi segna questo vince”…

Depailler on Tyrrell P34

Di depaillerontyrrellp34

F1 EDITOR + endurance,technical,history, editor
rturcato@motorsportrants.com
twitter: @rturcato83 @motorsportrants