ED IO CHE CREDEVO CHE SI TRATTASSE DI MOTORSPORT- PROVOCAZIONE: STOP AL CAMPIONATO COSTRUTTORI!

Dopo le molte critiche dei tifosi verso questa F1 modello 2011 apparse nei forum e nei blog, mi chiedevo come la pensassero gli addetti ai lavori al riguardo delle nuove regole. Ovvio che ALLA fine nessuno si schiera contro la Fia ed Ecclestone (come potrebbero?). Il chief della Renault ha rilasciato questa dichiarazione tra le tante interviste che si trovano sul sito www.autosport.com:

When asked if overtaking had become too easy and the races too complicated now, Allison (chief of renault) said: “No I think it’s alright. We are an entertainment business and I think it produces entertaining races.” Tradotto…siamo un business di intrattenimento, che produce gare moviementate…

E che cavolo! E io che pensavo fossero li per il motorsport, tecnologia, ricerca avanzata…non ho capito nulla. Che tristezza che poi queste parole vengano proprio dal capo di una casa che rivoluzionò la F1 di fine anni 70 con il turbo (che comunque era già apparso in can-am) che utilizzò la F1 proprio per la ricerca tecnologica. A sto punto aboliamo il campionato costruttori, diamo l’oscar per l’intrattenimento al miglior team, la palma d’oro al miglior pilota, ed andiamo tutti ad Hollywood per le premiazioni…tappetto rosso e via. A questo punto vi segnalo l’articolo di Roberto Gurian, giornalista e commentatore della F1 per la TV svizzera…uno dei pochi che la pensa come noi tifosi veri di motorsport e l’unico che ad ora ha il coraggio di dire quello che pensa. Ecco il link: http://www.robertogurian.net/il-troppo-storpia.html