Categorie
Formula 1

F1 2013: tra Jersey Shore, i fratelli lumiere o Ataturk?

È lotta intestina tra Magny Cours e Paul Ricard. Non è un segreto che i cugini d’oltralpe stiano lavorando per riportare la F1 in calendario. Effettivamente continua ad essere assurdo pensare ad un campionato senza il gran premio di Francia…Pensiamo alle gare e alle location che hanno fatto la storia della F1…Reims,Rouen,Digione,Paul Ricard Le Castellet e Magny Cours. Accantonate le idee fantasiose di un gran premio con Topolino a Disney o sotto la Torre Eiffel in centro a Parigi, la lotta ora è proprio tra Magny Cours e Il Paul Ricard. Le differenze tra le due candidature sono però sostanziali.

Magny Cours chiede di rientrare in pianta stabile nel mondiale,a luglio, e chiede un aiuto economico da parte del governo.
Le Castellet accetterebbe anche un inserimento una tantum,ogni due anni, tra fine agosto ed inizio settembre, e si dice pronto ad auto finanziarsi.

Sappiamo tutti che attualmente Bernie deve vendere un pacchetto di 20gare ai media televisivi e la situazione attuale del New Jersey,si fa, non si fa, potrebbe anche essere un occasione per Le Castellet sopratutto per offrirsi a coprire il buco impensabile di 3 settimane che si crerebbe nel calendario a Giugno, anche se non sarebbe la data desiderata e sarebbe troppo vicina all’altro grande evento francese che si terrebbe solo la settimana dopo…la 24ore di Le Mans.
In tutto questo Bernie sicuramente ci guadagnerà, tenendo sulle spine gli organizzatori del New Jersey, mediando tra gli organizzatori francesi….e pensando che ha un circuito dove ha investito molti soldi propri, che non ha nessuno dei problemi sopra riportati….Vuoi vedere che ritorniamo in Turchia e alla sua bellissima curva 8?

Di depaillerontyrrellp34

F1 EDITOR + endurance,technical,history, editor
rturcato@motorsportrants.com
twitter: @rturcato83 @motorsportrants