F1: il motorsport piange Sid Watkins.

Una brutta notizia colpisce il mondo del motorsport. Ieri sera, ad 86 anni,ci ha lasciato il professor Sid Watkins, medico della F1 dal 1978. A lui dobbiamo dire grazie per gli sviluppi in campo di sicurezza degli autodromi. Dopo l’incidente occorso Peterson nel 1978 a Monza, chiese ad Ecclestone di avere ad ogni gran premio attrezzature di prim’ordine direttamente nel circuito, un anestesista, un auto medica, ed un servizio di elisoccorso. Negli anni innalzò gli standar di sicurezza e di primo soccorso nei circuiti di tutto il mondo ai livelli attuali..Ti saremo per sempre grati per questo Sid.
Un ricordo corre al rapporto speciale che aveva coi piloti e specialmente con Ayrton Senna. Quel tragico week end di Imola, al sabato pomeriggio, dopo la morte di Ratzenberger, Sid vedendo l’amico sconvolto e molto cupo gli chiese di mollare tutto. Anzi, di mollare tutto entrambi ed andare a pesca. Ayrton rispose no, che non poteva. Forse Sid aveva un presagio, poi sappiamo tutti come andarono gli avvenimenti di quel fine settimana. Ora spero che finalmente possano fare una bella uscita in mare lassù.
Ciao Sid, e grazie ancora.