F1, La diretta del secondo giorno di test a Jerez

Ore 17.06: Grazie per averci seguito! A breve su MotorsportRants l’analisi di questa seconda giornata di test. Se ne parlerà anche stasera a Retrobox: non mancate! Arrivederci sempre qui su MotorsportRants.

Ore 17.03: La sessione termina senza ulteriori miglioramenti cronometrici, questa dunque la classifica finale:
1) BUT – 1:24.165 (43 laps)
2) RAI – 1:24.812 (46 laps)
3) BOT – 1:25.344 (35 laps)
4) ROS – 1:25.588 (96 laps)
5) PER – 1:28.376 (37 laps)
6) GUT – 1:33.270 (53 laps)
7) ERI – 1:37.975 (11 laps)
8) VET – 1:38.320 (8 laps)

Assente Lotus, non hanno girato Marussia e Toro Rosso.

Ore 16.57: 93 giri per Rosberg (il numero coperto ieri in totale sommando tutte le squadre), out-in per Gutierrez, in pista ora anche Raikkonen.

Ore 16.50: Rosberg, di nuovo in pista, si avvicina al traguardo dei 90 giri. Prova di partenza per Raikkonen.

Ore 16.46: Raikkonen si migliora e con 1:24.812 sale in seconda posizione.

Ore 16.40: Come detto Rosberg ha effettuato 84 giri. Vediamo gli altri:
Gutierrez (51)
Button (43)
Perez (37)
Bottas (35)
Raikkonen (34)
Ericsson (11)
Vettel (8)

Non sono scese in pista Toro Rosso e Marussia, Lotus assente.

Ore 16.36: Il long run di Rosberg è partito sull’1.25 per scivolare progressivamente sull’1.26 alto-1.27 e si è concluso sull’1.28.Gomme hard.

Ore 16.33: Come non detto, entrambi rientrano ai box (per Rosberg un long run di 24 giri con gomme hard, 84 giri oggi).

Ore 16.29: Raikkonen di nuovo in pista, mentre Rosberg (81 giri!) gira sul passo dell’1.27.

Ore 16.26: Piccolo miglioramento per Gutierrez,1.33.270.

Ore 16.23: Intanto la nuova Marussia MR03 è arrivata a Jerez, si prospetta una lunga notte di lavoro del team per cercare di metterla in pista domani.

Ore 16:18: Prosegue il long run di Rosberg che gira sull’1.27 alto. Anche Button ora in pista (1.24.591 per lui, lo porrebbe al secondo posto in classifica).

Ore 16.12: Rosberg completa il giro 70 della sua giornata coprendo così più della distanza di una gara.

Ore 16.09: Medie per Button e Raikkonen, hard per Rosberg e “winter” per Bottas.

Ore 16.05 :1.25.344 per Bottas, 125.348 per Raikkonen, 1.25.588 per Rosberg, rispettivamente secondo,terzo e quarto.

Ore 16.01: In pista anche Rosberg e Bottas, quest’ultimo ottiene 1.25.462 e si porta in seconda posizione.

Ore 15.57: Button migliora il crono di Bottas di oltre due secondi! 1.24.165 per lui!
BfJ83b1IIAA6_Aa

Ore 15.55: Semaforo verde, si riprende. Button è il primo a scendere in pista.

Ore 15.52: Ad un’ora e mezza dal termine del secondo giorno di test a Jerez, siamo in regime di bandiera rossa: bisogna recuperare la Caterham ferma in pista. Stessa sorte era toccata alla Force India. Problemi all’Ers hanno posto fine in anticipo alla giornata della Red Bull, che in un due giorni ha messo insieme solo 11 giri.
Impressiona, invece, per costanza la Mercedes: Rosberg ha totalizzato già 60 giri, di cui ben 21 consecutivi (per avere un’idea, le quattro squadre motorizzate Renault tutte insieme in due giorni ne hanno coperti 38). In testa nella lista dei tempi ci sono i due finlandesi con Bottas a precedere Raikkonen: l’1.26.322 del pilota della Williams è il crono migliore di questa due giorni. A seguire la classifica provvisoria:
1 Bottas, Williams: 1m26.322s, 26 laps
2 Raikkonen, Ferrari: 1m26.421s, 26 laps
3 Rosberg, Mercedes: 1m27.073s, 60 laps
4 Button, McLaren: 1m27.566, 36 laps
5 Perez, Force India: 1m28.376s, 37 laps
6 Gutierrez, Sauber: 1m33.363s, 44 laps
7 Ericsson, Caterham: 1m37.975s, 11 laps
8 Vettel, Red Bull: 1m38.320s, 8 laps

Ore 15.40: La terza bandiera rossa di oggi (causata dalla Caterham) pone fine ad un interessante long run di Rosberg con tempi sull’1.27-1.28. Già 55 giri per il tedesco.

Ore 15.33: A questo punto ricapitoliamo un po’:
1 Bottas Williams 1m26.322s
2 Raikkonen Ferrari 1m26.421s +0.099
3 Rosberg Mercedes 1m27.073s +0.751
4 Button McLaren 1m27.556s +1.234
5 Perez Force India 1m28.376s +2.054
6 Gutierrez Sauber 1m33.363s +7.041
7 Vettel Red Bull 1m38.320s +11.998
8 Ericsson Caterham 1m38.438s +12.116

Ore 15.28 : Rosberg, intanto, ha messo insieme già 50 giri: di questi tempi un ottimo chilometraggio.

Ore 15.23: Bottas si porta in testa! 1.26.322 per lui.
will-bott-jere-2014-4-886x590

Ore 15.21: Raikkonen si migliora ancora (1.26.421), Bottas è secondo con 1.26.577.

Ore 15.18: Come non detto! Raikkonen fa meglio (1.26.585). Migliora se stesso Gutierrez (1.35.824).

Ore 15.16: Si rivede in pista Bottas e Rosberg migliora ancora (1.27.073 miglior tempo provvisorio di questi 2 giorni).

Ore 15.14: Rosberg ottiene prima 1.28.149 e poi 1.27.453 (miglior crono assoluto di oggi). 1.38.438 per Ericsson.

Ore 15.10: Semaforo verde, si riprende con Mercedes e Caterham in pista.

Ore 15.05: Ancora in regime di bandiera rossa e quindi spazio ad un dato: Red Bull (e Vettel) appena 11 giri in 2 giorni! Il campione del mondo domani cederà il volante a Ricciardo come da programma?

Ore 14.58: Gli addetti sono intervenuti per bloccare il principio d’incendio della Force India, che ora verrà caricata dal carroattrezzi e riportata ai box.

BfJuXIAIgAAxG3_

Ore 14.54: Approfittiamo di questa pausa per ricordarvi l’appuntamento di stasera con RetroBox (ore 21.30) e per riepilogare la classifica:
1 Button McLaren 1m27.556s
2 Perez Force India 1m28.376s +0.820
3 Rosberg Mercedes 1m29.231s +1.675
4 Gutierrez Sauber 1m36.467s +8.911
5 Bottas Williams 1m37.762s +10.206
6 Raikkonen Ferrari 1m38.272s +10.716
7 Vettel Red Bull 1m38.320s +10.764

Ore 14.49: Seconda bandiera rossa della giornata: Perez fermo in curva 1 e fumo che esce dal retrotreno della Force India!
BfJtHywIMAEXKp8

Ore 14.43: ..E non va meglio agli altri motorizzati Renault (Lotus assente, Toro Rosso non ha ancora girato, Caterham solo out-in).

Ore 14.40: Intanto sembra che la Red Bull non girerà più oggi! Si parla di problemi all’Ers. Stamattina si era visto fumo nei box…

BfJjwymCcAEVLEn

Ore 14.36: Raikkonen e Gutierrez rientrano, mentre Rosberg prosegue.

BfJqJVRIMAAxMkd

Ore 14.31: Ora in pista Rosberg, Raikkonen e Gutierrez (che si migliora segnando 1.36.467).

Ore 14.25: Ericsson compie un out-in con la Caterham, ancora nessun tempo cronometrato per lui.
BfJlj0BCAAA3G5D

Ore 14.20: Al momento 4 vetture motorizzate Mercedes ai primi 4 posti….Raikkonen e Gutierrez rientrano ai box.

Ore 14.15: Raikkonen riporta in pista la F14T. Sul tracciato anche Gutierrez.

Ore 14.10: A tre ore circa dalla fine della seconda giornata di test di Jerez, l’attività è ripresa in pista dopo la pausa pranzo e l’asfalto consente da almeno un’ora l’uso delle slick. I tempi dunque stanno scendendo progressivamente. Questa la classifica provvisoria:
1 Button, (McLaren) 1m27.556s, 32 laps
2 Perez, (Force India) 1m28.376s, 27 laps
3 Rosberg, (Mercedes) 1m29.231s, 24 laps
4 Bottas, (Williams) 1m37.762s, 17 laps
5 Raikkonen, (Ferrari) 1m38.272s, 16 laps
6 Vettel, (Red Bull) 1m38.320s, 8 laps
7 Gutierrez, (Sauber) 1m41.798s, 33 laps
8 Ericsson, (Caterham) no time, 1 lap

N.B: Button, Perez e Rosberg hanno ottenuto il loro miglior crono con gomme slick, gli altri con le intermedie.

Ore 14.03: Continua la progressione di Rosberg che scende a 1.29.231. Raikkonen è di nuovo nel box Ferrari, uscirà a breve?

Ore 13.58: Rosberg si migliora ancora fermando il cronometro in 1.31.227.

Ore 13.55: Button scalza Perez (1.27.556 per l’inglese), Rosberg si migliora (1.32.932 per Nico). Intanto il giovane Magnussen diligentemente attende il suo turno ed impara dall’esperto compagno di squadra…
BfJfm_nIMAArUxS

Ore 13.42: Perez migliora ancora e scende a 1.28.376

Ore 13.40: 1:28.624, miglior tempo provvisorio per Perez con la Force India. Ci avviciniamo all’1’27”104 stabilito ieri da Raikkonen.

Ore 13.35: Rosberg è ancora con le intermedie, installation lap per la Caterham.

Ore 13.30: Tre giri consecutivi sul passo dell’1.29 per Button, Rosberg migliora (1.39.116).

Ore 13.25: Anche Rosberg sul tracciato, Button va in testa con 1.29.114. Marussia e Toro Rosso le uniche che non sono scese ancora in pista oggi.

Ore 13.22: Perez rientra ai box, mentre escono McLaren e Caterham.

Ore 13.16: La pista migliora e Perez scende a 1.29.641

Ore 13.14: Solo fumo per fortuna per la Red Bull, intanto con gomme slick Perez segna il miglior tempo di oggi (1.31.885)

Ore 13.12: Perez rientra in pista, mentre c’è un principio d’incendio della Red Bull!

Ore 13.09: La nuova classifica:
1 Button McLaren 1m32.443s
2 Bottas Williams 1m37.762s +5.319
3 Raikkonen Ferrari 1m38.272s +5.829
4 Vettel Red Bull 1m38.320s +5.877
5 Perez Force India 1m39.008s +6.565
6 Rosberg Mercedes 1m39.276s +6.833
7 Gutierrez Sauber 1m41.798s +9.355

Ore 13.07: Tutti ai box ora, 1’38″320 per Vettel e 1.39.276 per Rosberg.

Ore 13.03: Rosberg scende a 1’41″278, ma Button realizza il miglior crono di giornata con 1.32.443 (gomme slick per lui).

Ore 13.01: Rosberg segna 1.42.630 mentre scendono in pista anche Button e Vettel.
b7a678b5-434e-4392-a8fa-552b1ceb8b6e_800

Ore 12.58: Rosberg pone fine a questa lunga pausa e torna in pista con la Mercedes.

Ore 12.52: Ma MotorsportRants e Retrobox è molto di più della F1, per esempio il nostro Dario Riccioni ci parla qui delle ultime novità di mercato del V8 Supercars. Non perdete questa sera una nuova, avvincente puntata di Retrobox, il talk show motoristico fatto dagli appassionati per gli appassionati.

Ore 12.45: Intanto vi consigliamo di leggere il post del nostro Riccardo Turcato, che con la sua consueta arguzia ci aiuta a mettere nella giusta prospettiva il primo giorno di test del 2014.

Ore 12.41: Nel pomeriggio dovremmo vedere anche la Marussia, l’ultima monoposto che dobbiamo scoprire.

Ore 12.30: Out-in per Vettel: la Red Bull ha percorso tra ieri e stamattina solo 8 giri, nessuno di questi cronometrato.

Ore 12.22: Calma piatta in pista a Jerez, pista troppo “asciutta” per le intermedie, troppo “umida” per le gomme da asciutto. Si aspetta il pomeriggio per run più significativi con le slick.

Ore 12.10: Button torna ai box (un run di 5 giri per lui), l’inglese conferma che la pista si stà asciugando progressivamente e secondo lui sarà possibile montare le gomme da asciutto già dopo la pausa pranzo.
BfJJO6EIcAA64ua

Ore 12.06: Button migliora ancora e segna 1:36.094, rafforzando la sua leadership nella lista provvisoria dei tempi

Ore 12.02: sembra che per un po’ non vedremo la Ferrari in pista. Questo il tweet di @InsideFerrari: #wetTyreTesting completato da #Ferrari. Ora sfruttiamo queste ore per lavorare sulla vettura e preparare il programma del pomeriggio.

Ore 11.57: Bandiera verde: out-in per Rosberg, mentre Button sembra voler mette insieme un run….e infatti l’inglese realizza il miglior tempo di giornata con 1.36.232.

Ore 11.52: Sempre in regime di bandiera rossa, l’asfalto continua ad asciugarsi e la sua temperatura ha raggiunto i 17 gradi. Approfittiamo della pausa per riepilogare la lista dei tempi:
1 Bottas, Williams: 1m37.762, 17 laps
2 Raikkonen, Ferrari: 1m38.272s, 15 laps
3 Perez, Force India: 1m39.008s, 13 laps
4 Gutierrez, Sauber: 1m41.798s, 33 laps
5 Button, McLaren: 1m47.767s, 6 laps
6 Vettel, Red Bull: no time, 4 laps
7 Rosberg, Mercedes: no time, 1 lap

Ore 11.43: Bandiera rossa a Jerez, la prima della giornata, causata dalla Sauber di Gutierrez: il messicano aveva appena realizzato il suo miglior tempo (1.41.798) quando si è reso protagonista di un’uscita alla curva 5, la Sauber non comunque impattato le barriere.
BfJBcQcCUAAirzG

Ore 11.35: Scende in pista Rosberg con la Mercedes (installation lap) mentre Bottas migliora con 1.37.762.

BfJBeCCIMAEu-dn

Ore 11.33: Anche se i non ci sono novità nei tempi, si continua a girare a Jerez: messi insieme già 77 giri in totale (nell’intera giornata di ieri appena 93).

Ore 11.25: Molto attivo Gutierrez in pista, per lui già 23 giri. Aspettando di vedere se il messicano migliorerà i suoi tempi, vi consigliamo di leggere l’articolo del nostro Massimiliano Palumbo sull’annuncio ufficiale di Boullier in McLaren

Ore 11.20: Run molto breve per Button, già tornato ai box. Test a velocità costante per Perez, mentre dalla Mercedes fanno sapere che sperano di scendere in pista nella tarda mattinata.

Ore 11.15: Button fa segnare il suo primo tempo cronometrato, 1.47.767.

Ore 11.09: Bottas risponde e si riprende la leadership provvisoria con 1.38.102.

Ore 11.05: Raikkonen si riporta in testa con 1.38.272 sempre con gomme intermedie.

Ore 11.00: Meteo in miglioramento e si affaccia il sole a Jerez, questa la classifica provvisoria:
1 V.Bottas Williams 1.38.374
2 K.Raikkonen Ferrari 1.39.148
3 S.Perez Force India 1.39.526
4 E.Gutierrez Sauber 1.42.661

Ore 10.50: Perez e Gutierrez (18 giri per lui)migliorano e si portano, rispettivamente, in terza e quarta posizione, mentre Caterham e Marussia fanno sapere che scenderanno in pista solo nel pomeriggio.

Ore 10.40: Un paio di giri a velocità costante di Vettel per raccogliere dati sulla nuova RB10. Intanto vi proponiamo un video (realizzato ieri) per ascoltare il suond dei nuovi turbo.

Ore 10.37: Prima di rientrare ai box, Bottas (con gomme intermedie) migliora segnando 1’38″374.

Ore 10.32: solo un out-in per Button. Intanto la pista si sta asciugando: vedremo di nuovo in azione le autobotti?
Bottas segna 1.38.944 e va in testa.

Ore 10.29 : Anche Gutierrez con intermedie (1.42.902) per lui, run con tempi tra l’1.39 e l’1.40 e due prove di partenza per Raikkonen, mentre rientrano in pista Button e Bottas

Ore 10.16 : Installation lap per Vettel, mentre Raikkonen segna il miglior tempo con 1.39.148 (gomme intermedie).

Ore 10.07: Run di tre giri per Perez, che si porta in testa con 1.41.444 prima di rientrare ai box.

BfIpPKUCUAArK9a

Ore 10.00: Calma piatta in pista e ci si chiede: in una fase delicata come questa, nella quale i team devono considerare mille variabili, era il caso di allagare artificialmente la pista e inserire così pure l’incognita gomme? Senza contare che nessuno si sogna di rischiare di danneggiare la propria monoposto in un momento come questo.

Ore 9.50: Gutierrez rientra ai box, suo il miglior tempo finora con 1.44.610 (ottenuto con gomme full wet). Il messicano della Sauber è comunque l’unico al momento ad avere tempi cronometrati: solo out-in per Raikkonen, Button e Perez.

Ore 9.45: 1.49.424 e 1.45.089 i primi due tempi cronometrati di Gutierrez, mentre scende in pista anche Raikkonen per un out-in.

BfIoc1iIgAAQan7

Ore 9.40: Un po’ di azione sul tracciato (bagnato da 48000 litri d’acqua) con i due messicani Gutierrez e Perez.

Ore 9.36: Tutto tace in pista, mentre dalla Mercedes orgogliosamente fanno sapere che tutti e quattro i team che montano la power unit della stella a tre punte hanno completato almeno un giro: di questi tempi è già un successo!

Ore 9.22: Installation lap per Button, Gutierrez e Bottas. Nell’immagine in basso la McLaren lascia i box.

1

Ore 9.18: Il ritardo era dovuto al fatto che le autobotti che bagnavano la pista erano ancora in azione. Ma ora il semaforo è verde e la sessione può iniziare davvero.

ore 9.10: Nel frattempo vi invitiamo a leggere l’articolo del nostro esperto Corrado Pellegrini, che ci parla dei nuovi motori turbo.

Ore 9.05: Qualche informazione in più: 14 gradi la temperatura dell’asfalto, il vento soffia ad 8 Km/h. Mentre c’è un piccolo ritardo e la sessione non è ancora iniziata, il semaforo è ritornato rosso.

Ore 9.00: Semaforo verde, inizia la sessione. 11 gradi la temperatura dall’aria. Nella foto sotto, in azione una delle autobotti che hanno bagnato la pista.
BfIdUtOIcAAObcr

Ore 8.44:Pirelli fa sapere che durante la notte ha piovuto e la pista è bagnata, quindi il test con le gomme da pioggia (originariamente previsto per venerdì) è spostato ad oggi. La pista verrà ulteriormente bagnata in modo artificiale in modo da consentire prima l’uso delle full wet e poi quello delle intermedie

Buongiorno a tutti i lettori di MotorsportRants, ci accingiamo a seguire insieme il secondo giorno di test a Jerez. Ieri c’è stato un esordio un po’ complicato per le F1 di nuova generazione (leggi qui l’analisi della prima giornata), con pochi giri e diversi problemi, come del resto era anche normale che fosse. Vediamo oggi se ci sarà più azione in pista. Oggi dovrebbero girare anche McLaren e Marussia (unica monoposto che deve ancora essere svelata), assente invece la Lotus che debutterà in Bahrain.
Questi i piloti impegnati oggi al volante: Vettel (Red Bull), Rosberg (Mercedes), Raikkonen (Ferrari), Button (McLaren), Hulkenberg (Force India), Gutierrez (Sauber), Kvyat (Toro Rosso), Bottas (Williams), Bianchi (Marussia), Ericsson (Caterham).
Potete seguire qui la nostra diretta (aggiornando manualmente la pagina) o attraverso il profilo twitter o la pagina facebook di MotorsportRants