Categorie
Formula 1

F1, test: McLaren e Force India rinunciano al Bahrain, slitta Jerez?

Motor Racing - Formula One Testing - Test Three - Day 4 - Barcelona, Spain

Erano state invitate tutte, ma saranno solo 4 le squadre di F1 a partecipare alla tre giorni di test Pirelli in programma dal 17 al 19 dicembre in Bahrain.

A Williams, Lotus, Sauber, Caterham e Marussia, che avevano subito comunicato il loro forfait, nella lista degli assenti si aggiungono ora anche McLaren e Force India, che hanno motivato la loro scelta facendo riferimento a problemi logistici e organizzativi causati dallo scarso preavviso.

Se per la Force India (che ha ottenuto risultati davvero interessati, ma rimane pur sempre una squadra medio-piccola) la decisione può essere anche comprensibile, fa specie invece constatare la scelta della McLaren: in altri tempi il team di Woking non si sarebbe fatto certo sfuggire questa opportunità, a maggior ragione se pensiamo che la Pirelli ha garantito alle squadre partecipanti una libertà e un coinvolgimento ben più ampi rispetto al test gomme di Silverstone del luglio scorso.

Button nelle scorse settimane ha provato a tranquillizzare l’ambiente affermando che la McLaren non scivolerà progressivamente indietro come accaduto purtroppo alla Williams, ma intanto, in attesa dell’arrivo della Honda, il 2014 sembra partire in salita e il tanto agognato annuncio del nuovo title sponsor continua a non arrivare…

Alla fine,dunque, saranno solo 4 i team in pista settimana prossima in Bahrain: Red Bull, Mercedes, Ferrari e Toro Rosso. Rispetto alle prime voci che avevano anticipato la presenza delle squadre che hanno ottenuto i primi 3 posti nel mondiale costruttori 2013, è proprio la Toro Rosso la sorpresa: il gruppo Red Bull rappresenterà la metà delle monoposto in pista, cosi come il motore Ferrari equipaggerà la metà delle vetture impegnate.

Infine si annunciano possibili novità per il test di Jerez, il primo della stagione 2014 e quindi occasione di debutto in pista dei nuovi turbo, originariamente programmato per il 28 gennaio.

Ora alcune squadre, in primis la Lotus che sembra in ritardo nel progetto 2014, spingono per il posticipo di almeno una settimana, ipotesi comunque tutt’altro che semplice vista la scontata opposizione delle squadre che a suo tempo vollero calendarizzare molto presto il primo test in modo da avere il tempo di prepararsi alle successive sessioni in Bahrain.

Il calendario test:

17-19 dicembre 2013, Bahrain (in pista solo Red Bull, Mercedes, Ferrari e Toro Rosso)

28-31 gennaio 2014, Jerez

19-22 febbraio 2014, Bahrain

27 febbraio-2 marzo 2014, Bahrain