Categorie
Formula 1

Fino a prova contraria Bernie la può pensare come vuole

“Vettel? Comincio a pensare sia meglio di Senna”, voce e pensiero di Bernie Ecclestone.

Ora, io sono uno di quelli che pensa che Ayrton era di una classe diversa, probabilmente il migliore di sempre in F1, ma non per questo mi sento di offendere o attaccare chi la pensa diversamente. Tanto più uno come Bernie, che di motori ne sa molto di più di me. Sicuramente molti nel web ignorano la storia di Ecclestone.

Insomma amici del web andiamoci calmi.

Posso anche non condividere il Bernie pensiero, ma non penso sia un sacrilegio dire che Vettel potrebbe diventare meglio di Senna. Si può essere d’accordo o no, ma offese od altro proprio non le capisco.

Trovo più incredibile leggere certe fantomatiche classifiche su chi sia il migliore della F1 e in queste vedere costantemente dimenticati nomi tipo Stewart (per me al primo posto della F1 anche per motivi extra abitaoclo) o Graham Hill ad esempio, eppure in questi casi nessuno si indegna.

Mancanza di cultura o è  più facile sparare sempre contro Bernie?

Di depaillerontyrrellp34

F1 EDITOR + endurance,technical,history, editor
rturcato@motorsportrants.com
twitter: @rturcato83 @motorsportrants