Gran Premio di Abu Dhabi, con Brembo alla scoperta di Yas Marina

(© Arz)

 

Dati principali del weekend Formula 1 allo Yas Marina Circuit

Lunghezza 5.554 metri

Giri 55

Numero di frenate 13

Tempo speso in frenata 22%

Decelerazione media 2,9 g

Energia dissipata in frenata durante il GP 120 kWh

Carico sul pedale totale durante il GP 68.860 Kg

TOP 3 GP Abu Dhabi 2014: 1. Lewis Hamilton (Mercedes); 2. Felipe Massa (Williams-Mercedes); 3. Valtteri Bottas (Williams-Mercedes)

Record sul giro in gara: Sebastian Vettel in 1:40.279 (Red Bull-Renault, 2009)

 

Il commento di Brembo

Valgono considerazioni molto simili a quelle già fatte per il Bahrain, anche se la conformazione del tracciato porta a minori velocità e quindi a minore stress per i freni. Su questo tracciato le sollecitazioni a cui è sottoposto l’impianto frenante rimangono comunque notevoli e ben sopra la media: qui i piloti trascorrono oltre il 22% del tempo sul giro con il piede sul pedale dei freni. Le 13 staccate sono abbastanza impegnative, inoltre il ritmo serrato e il clima torrido, con il loro corollario di maggior grip e maggiori sollecitazioni, possono creare problemi di smaltimento termico e usura del materiale d’attrito. Per l’impianto frenante la curva 8 risulta essere la più impegnativa del circuito.

Twitter @Fra55oni