Gran Premio d’Italia, con Brembo alla scoperta di Monza

(© Will Pittenger)

 

Dati principali del weekend Formula 1 all’Autodromo Nazionale di Monza

Lunghezza 5.793 metri

Giri 53

Numero di frenate 6

Tempo speso in frenata 13%

Decelerazione media 4,2 g

Energia dissipata in frenata durante il GP 117 kWh

Carico sul pedale totale durante il GP 40.969 Kg

TOP 3 GP Italia 2014: 1. Lewis Hamilton (Mercedes); 2. Nico Rosberg (Mercedes); 3. Felipe Massa (Williams Mercedes)

Record sul giro in gara: Rubens Barrichello in 1:21.046 (Ferrari, 2004)

 

Il commento di Brembo

Conosciuto dagli appassionati come il “tempio della velocità”, quello di Monza è un tracciato molto impegnativo che mette a dura prova l’impianto frenante delle monoposto. La presenza di lunghi rettilinei e la mancanza di carico aerodinamico, che riduce la possibilità di scaricare efficacemente la coppia frenante a terra, determinano staccate violentissime e impegnative da gestire. Per l’impianto frenante la curva 1 risulta essere la più impegnativa del circuito.

Twitter @Fra55oni