Categorie
Formula 1 Le Mans

Io sto con Alain Prost!

Pochi giorni fa leggevo un’intervista su autosprint.it al 4 volte campione del mondo F1 Alain Prost sul fatto che la Francia debba avere un Gp di F1 assente ormai dal calendario negli ultimi anni.

I motivi possono essere organizzativi,di location, o molto più probabilmente di soldi, ma che il circus della F1 non abbia più una gara in terra gallica è uno scandalo. Queste righe mi sono venute in mente mentre ad inizio settimana, per un viaggio di lavoro verso Londra, attraversavo la Francia ed i cartelli lungo l’autostrada si susseguivano con nomi di città che per un tifoso di motorsport vogliono dire solo una parola: Storia! Da Digione a Reims, subito mi è venuto in mente queste piste storiche, queste locations ormai fuori dal giro che conta, ma che però hanno lasciato gare indelebili nella storia dei motori. La Francia nella storia del motorsport è sempre stata importante, nomi storici come Bugatti, Renault, Citroen…piste come Paul Ricard,Reims, Digione, Rouen, Magny Cours,Pau…per non parlare poi dei piloti…Prost, Arnoux,Pescarolo,Depailler,Pironi,Cevert…e chiedo venia a chi non ho citato. I cugini transalpini si salvano ospitando la gara più bella al mondo che è la 24 ore di Le Mans (dico poco eh?) e con la vicinanza del tracciato di Montecarlo, ma la mancanza di una gara di F1 non si capisce come sia accettabile per la federazione motoristica francese. Le piste non mancano. Magny Cours è molto meglio di tanti Tilkodromi attuali, il Paul Ricard è un pietra di paragone per i nuovi circuiti. Forse è una mancanza di soldi che blocca tutto prima ancora di problemi organizzativi, ma in un calendario di F1 che si sposta sempre più verso est ed il medio oriente, tra le piste storiche di Monza, Spa, Silverstone non può e non deve mancare una gara in terra francese…lo chiedono i tifosi…lo reclama la storia.

Di depaillerontyrrellp34

F1 EDITOR + endurance,technical,history, editor
rturcato@motorsportrants.com
twitter: @rturcato83 @motorsportrants