Categorie
ACO endurance Formula 1 Le Mans

La F1 ci prende per i fondelli – Il futuro del motorsport è a Le Mans

Cari amici, tifosi ed appassionati oggi vorrei farvi notare come spesso quelli della F1, dai teams, alla Fia,ai giornalisti e commentatori, vogliano farci intendere che loro sono il top del top in fatto di tecnologie del motorsport…Ma è ancora così? Riflettiamo su alcuni punti per sbugiardarli visto che noi qui siamo liberi di dire quello che pensiamo. Partiamo dai motori. Congelati da 5 anni nello sviluppo…limitati per regolamento in numero di cilindri,angolo della bancate,alesaggio,giri di rotazione,materile di costruzione. L’elettronica è unica per tutti i teams. Il KERS è una ciofeca pesante che recupera in frenata1po’ di energia da poter usare per soli 6 secondi…è solo1piccolo surplus di potenza
da usare nei sorpassi ma non è una tecnologia “verde” futuribile che serve a risparmiare benzina come ci vogliono far credere dalla federazione. Quando qualcuno si inventa qualcosa do nuovo,vedi gli scarichi in avanti dell Renault vengono poi banditi. Ora non si possono nemmeno più cambiare le mappature di motore tra qualifica e gara. Le gomme sono ridicole,durano al massimo una quindicina di giri on certi gran premi. Piove un po’ e partono dietro la safety car…eppure dovrebbero esserci anche i migliori piloti al mondo…La realtà è che sono bravi a venderci un prodotto che non è quello che in realtà è. Non sono nemmeno in grado di mettersi d’accordo sui regolamenti futuri…non vogliono spendere,e così facendo rischiano di finire come i dinosauri di questo passo brillando sopratutto di luce proveniente dal passato glorioso.
A le mans e nell’endurance invece tutto è diverso. Con una pur ovvia difficoltà di bilanciare le varie tecnologie motoristiche, troviamo motori benzina,diesel,turbo,aspirati,ibridi. Stanno già parlando di motori ad idrogeno. Sistemi di recupero di energia avanzatissimi che intervengano in vari aspetti della vettura, con recupero di energia termica,meccanica ed adirittura solare ed eolico nel corpo vettura!!! Fantascienza?forse ma almeno se ne parla,in F1 vogliono tenersi stretti i motori vecchi di 10anni! L’audi ha un sistema di fari tutto nuovo tutto a led,una tecnologia costruttiva leggerissima con nuove fibre e materie per la scocca. Adirittura come riporta autosprint c’è un progetto segreto audi che vorrebbe produrre il30% dell’energia necessaria per correre la 24 ore al difuori del motore endotermico. Ulrich nemmeno prende in considerazione la tecnologia KERS usata in F1, per lui già vecchia…pesante che quindi incide sul peso vettura. Le gomme a le mans durano anche 700km! Non 10 giri! La Delta wing, il prossimo anno punterà a correre le mans con soli2 cambi di pmneumatici! Cominciamo a porci queste domande, a guardare altrove amici. Qui in F1 ultimamente ci prendono per il culo con l’ala mobile, si perdono a cambiare i regolamenti in corsa…Non è vero che a noi tifosi la tecnologia non interessa…son loro che ci mettono in bocca questo senza chiedercelo! Riflettete, fatemi sapere che ne pensate…

Di depaillerontyrrellp34

F1 EDITOR + endurance,technical,history, editor
rturcato@motorsportrants.com
twitter: @rturcato83 @motorsportrants