Un consiglio alla McLaren…evitare il numero28

Dai  tempi pieni di vittorie di Mika Hakkinen ci sono già stati periodi di alti e bassi nella storia McLaren negli ultimi13anni.
Mai come quest’anno però , la crisi sembra non aver soluzione. Se negli altri periodi di magra si poteva puntare almeno ad un paio di vittorie stagionali, quest’anno non si riesce nemmeno a pensare che il team di Woking possa arrivare al podio. Più passano le gare,più la crisi aumenta e non si vede soluzione. Tempo di pensare già al 2014? Forse si, per buna pace di Perez e Button che faticano perfino a lottare con Toro Rosso e Force India.
Il colpevole di questa situazione? Difficile  da trovare anche se l’emmorraggia di tecnici e personale nei ruoli chiave si fa sentire.
La Ferrari lo scorso anno ci mise meno a capire il pull rod all’anteriore. Di certo se Withmarsh fosse italiano..come Domenicali ad esempio, sarebbe molto più messo sotto accusa.
Occorre che Dennis riprenda in mano la situazione. Non si può pensare di sprecare anche il 2014 aspettando la Honda nel 2015. Il futuro sembra sicuro,ma è il breve termine che preoccupa.

Da notare che probabilmente in McLaren non vadano molto d’accordo con il numero 28. Questa disastrosa mp4/28 ha  nella sorella M28 la sua pessima fotocopia. La Mclaren M28 del 1979 è stata la peggior monoposto McLaren (parole di Watson), però toccato il fondo diede inizio alla rinascita degli anni 80 del team anglo/neozelandese.
Sarà cosi anche per l’attuale mp4/28?
Nel mondo della f1 il 2014ed il 2015 sono già dietro l’angolo..