Brevi Indy: Cipriani con Coyne a Sebring, le chance di Tagliani, De Silvestro e la Ferrari ed altro…

INDYCAR SERIES

Coyne ancora tricolore a Sebring: Mercoledì a Sebring ci sarà l’ultima giornata di test del 2013 ed il team di Dale Coyne non si lascerà sfuggire la ghiotta occasione provando ben due piloti, il giovane inglese Jack Hawksworth (che ha già effettuato un test con Rahal) e Giuseppe Cipriani, pilota e owner del team Ibiza nella AutoGP. Dopo aver provato Francesco Dracone, anche lui dalla AutoGP, con Cipriani per la scuderia Coyne è il secondo pilota italiano nel giro di poche settimane.

Tagliani non molla: Con Briscoe da Ganassi, il canadese, che vorrebbe altre 2 o 3 stagioni in IndyCar prima di passare alla categoria endurance, per tenere vive le sue speranze di permanenza nella massima serie a ruote scoperte nord-americana ha bussato alle porte del team KVSH e Rahal, entrambi bisognosi si un secondo pilota. Al momento le migliori chance sono quelle di far da scudiero a Sebastien Bourdais al KVSH.

Simona de Silvestro al Ferrari Winter Series: La pilotessa svizzera è stata invitata dalla Ferrari a partecipare alla Florida Winter Series, mini-campionato di quattro gare organizzato dalla casa di Maranello che avrà luogo tra Gennaio e Febbraio in tre autodromi della Florida, Homestead, Palm Beach e Sebring. Verranno usate monoposto ex-F.Abarth e tra gli invitati spuntano i nomi di Jules Bianchi, Antonio Fuoco, Raffaele Marciello ed altri promettenti piloti tutti nel mirino della FDA, e chissà che non lo sia anche Simona…

Franchitti ha spinto per Kanaan: E’ stato Dario Franchitti in persone a suggerire Tony Kanaan come suo rimpiazzo per la monoposto #10. Ad affermarlo è stato lo stesso Kanaan: “E’ venuto da me dicendomi, ‘hey sarebbe bello se fossi tu a rimpiazzarmi sulla 10, sarebbe più facile per me ritirarmi.’ Non sapevo cosa  dirgli quando me l’ha detto, è un compito difficile, c’è un sacco di storia in quella macchina e spero che ne scriveremo dell’altra.

Newgarden promuove i talenti americani: Si chiama Rising Star Racing il nuovo programma per giovani talenti americani creato da Art Wilmes, uomo d’affari con la passione della IndyCar. Josef Newgarden ne sarà ambasciatore e soprattutto mentore per i giovani piloti che entreranno a far parte del programma, che ad oggi comprende Spencer Pigot e Neil Alberico entrambi impegnati nella Pro Mazda il prossimo anno.

Test a non finire per Montoya: Il colombiano sta passando molto tempo nell’abitacolo della sua #2, in una settimana ha effettuato per due sessioni di test su due differenti circuiti, gli ovali di Phoenix e Fontana ed ora si appresta ad andare in California per provare il circuito di Sonoma. Per non farsi mancare nulla tra un test e l’altro lunghe sessioni in palestra e tanto karting, se non è dedizione…

Aerokit 2015 c’è l’OK ufficiale: Via libera ufficiale della IndyCar per gli aerokit che dal 2015 cambieranno ‘faccia’ alla Dallara DW12. Saranno tre i kit utilizzabili: lo standard Dallara, quello Honda by Wirth Research e lo Chevy studiato dalla Pratt&Miller. Costo massimo 75.000 dollari a kit e dal 2016 via libera per altri costruttori interessati. Ogni team potrà utilizzare al massimo due kit differenti.

 

INDY LIGHTS CHAMPIONSHIP PRESENTED BY COOPER TIRES

I tempi del Chris Griffis Memorial: Il 9/10 Dicembre sul circuito del Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama, si sono svolti gli ormai classici test invernali in memoria di Chris Griffis. Questa la classifica:

1. Alexandre Baron – Belardi Auto Racing – 1:15.726
2. Zach Veach – Andretti Autosport – 1:16.026
3. Matthew Brabham – Andretti Autosport – 1:16.234
4. Jack Harvey – Schmidt Peterson Motorsports – 1:16.663
5. Yann Cunha – Schmidt Peterson Motorsports – 1:17.156
6. Michael Epps – Belardi Auto Racing – 1:17.866
7. Lloyd Read – Bryan Herta Autosport/Jeffrey Mark Motorsports – 1:18.716

Arriva Jack Harvey con Schmidt: Jack Harvey farà il suo debutto negli USA con il team di Sam Schmidt nella prossima stagione Indy Lights. Dopo una buona stagione in GP3, il ventenne britannico ha deciso di perseguire una carriera negli USA sempre con il supporto della Racing Steps Foundation.

Alex Baron firma con Belardi: Dopo il positivo test al Barber è arrivata la firma con il team Belardi per il campione 2012 della F4 francese. Lo scorso anno Baron corse nella USF2000 cogliendo ottimi risultati dimostrando un bel piede, ed il primo posto nel Chris Griffis Memorial ne è la conferma.

 Torna Fan Force United: Il team diretto dall’ex-pilota IRL Tyce Carlson farà il suo ritorno nella Lights il prossimo anno con il 24enne Scott Anderson, lo scorso anno impegnato in Pro Mazda dove ha concluso il campionato al quinto posto.

 

PRO MAZDA CHAMPIONSHIP PRESENTED BY COOPER TIRES

I tempi del Chris Griffis Memorial: Il 9/10 Dicembre sul circuito del Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama, si sono svolti gli ormai classici test invernali in memoria di Chris Griffis. Questa la classifica:

1. Alfonso Celis – Juncos Racing – 1:20.490
2. Shelby Blackstock – Andretti Autosport – 1:20.698
3. Spencer Pigot – Juncos Racing – 1:21.034
4. Kyle Kaiser – Juncos Racing – 1:21.172
5. Kyle Connery – JDC MotorSports – 1:21.343
6. Jose Gutierrez – Juncos Racing – 1:21.348
7. Garett Grist – Andretti Autosport – 1:21.432
8. Robert La Rocca – M1 Racing – 1:21.580
9. Nicolas Costa – JDC MotorSports – 1:21.657
10. Michael Johnson – JDC MotorSports – 1:21.847
11. Scott Hargrove – Cape Motorsports w/ WTR – 1:21.897
12. Neil Alberico – Cape Motorsports w/ WTR – 1:22.034
13. Harrison Scott – JDC MotorSports – 1:22.155
14. Pipo Derani – Team Pelfrey – 1:22.653
15. Fernando Urrutia – M1 Racing – 1:22.837
16. Sebastian Arriola – M1 Racing – 1:24.576
17. Jose Enrique Lopez – JDC MotorSports – 1:25.935
18. Dalton Kellett – Team Pelfrey – 1:26.071
19. Jay Horak (E) – M1 Racing – 1:27.519

 

USF2000 CHAMPIONSHIP PRESENTED BY COOPER TIRES

I tempi del Chris Griffis Memorial: Il 9/10 Dicembre sul circuito del Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama, si sono svolti gli ormai classici test invernali in memoria di Chris Griffis. Questa la classifica:

1. Aaron Telitz – Afterburner Autosport – 1:23.283
2. Jake Eidson – Cape Motorsports/Wayne Taylor – 1:23.381
3. Nico Jamin – Belardi Auto Racing – 1:23.598
4. Michael Epps – Belardi Auto Racing – 1:23.661
5. Peter Portante – ArmsUp Motorsports – 1:23.847
6. Austin Cindric – Pabst Racing – 1:24.081
7. Henrik Furuseth – JDC MotorSports – 1:24.102
8. Daniel Burkett – Belardi Auto Racing – 1:24.113
9. Will Owen – Pabst Racing – 1:24.440
10. Florian Latorre – Belardi Auto Racing – 1:24.589
11. Patricio O’Ward – JDC MotorSports – 1:25.233
12. Clark Toppe – JDC MotorSports – 1:25.296
13. Tim Paul – ArmsUp Motorsports – 1:25.512
14. Gustavo Myasava – Afterburner Autosport – 1:26.357
15. Tim Hollowell – JAY Motorsports – 1:26.503
16. Victor Franzoni – Afterburner Autosport – 1:27.290
17. Jack Mitchell Jr. – JAY Motorsports – 1:28.642
18. Nathan Blok – JDC MotorSports – 1:30.951
19. Harrison Scott – Afterburner Autosport – 1:33.132

 

Roberto Del Papa