Categorie
Indycar

Confermato l’accordo tra National Guard e Graham Rahal

12-18-National-Guard-Announcement-Std

La National Guard lascia il Panther Racing e si accasa al Rahal Letterman Lanigan Racing sponsorizzando la vettura di Graham Rahal. La notizia era nell’aria da mesi e mancava solo l’ufficialità che è arrivata in queste ore, portando nelle casse di Rahal una cifra stimabile sui 10 milioni di dollari, tanto quanto l’organo militare versava nelle casse del Panther Racing.

Scontenta dei pochi risultati ottenuti nei sei anni di permanenza con il team Panther, la National Guard spera di trovare nel 25enne Rahal una nuova via per promuoversi e far promozione, essendo uno degli sponsor più importanti nella categoria, sicuramente il più importante dal punto di vista affettivo dei fans americani, sempre vicini alle forze armate.

Graham è un ottimo ambasciatore per la National Guard” ha detto suo padre Bobby. “Sono privilegiato di poter rappresentare gli uomini e le donne che prestano servizio nella guardia nazionale, è una grossa responsabilità e non vediamo di iniziale il lavoro e raggiungere i nostri obiettivi.

Sono al settimo cielo. Essendo americano e molto patriottico sono felice di poter rappresentare quanti ci consentono di sentirci al sicuro e vivere liberi“, ha detto Graham Rahal. “Abbiamo lavorato duramente affinché accadesse e voglio che tutti i soldati siano orgogliosi di me e del team“.

Roberto Del Papa


Di Redazione

INDYCAR insider. Tutto su IndyCar Series, Indy Lights, Pro Mazda Championship e USF2000. Seguo anche AutoGP, USAC e World of Outlaws. Kartista nel tempo libero. Follow me on twitter @papix27