Indy 500, Che rischio per Castroneves!

C’è un episodio della 500 miglia di Indianapolis di quest’anno che è passato un pò in secondo piano, ma che poteva avere conseguenza drammatiche, a testimonianza che la sicurezza non è (nè potrà mai essere) un taguardo raggiunto una volta per tutte, ma piuttosto un obiettivo che richiede continue evoluzioni.
Dopo l’incidente che ha visto coinvolti Conway e Power, come da istruzioni dello spotter (“stay low”) Castroneves si tiene nella traiettoria bassa e poi imbocca la warm up lane per evitare le vetture incidentate e i relativi detriti.
Ad un certo punto però (minuto 3.10 del filmato in basso) il pilota brasiliano si trova davanti una ruota che rimbalza pericolosamente verso di lui: Helio riesce fortunatamente ad evitarla, ma l’esperienza degli incidenti di Massa ed Henry Surtees ci fà capire la gravità del rischio da lui corso. Insomma si è sfiorata la tragedia.
Il sistema di ritenzione degli pneumatici ha retto bene sulla vettura di Power, non cosi’ purtroppo su quella di Conway, visto che la violenza e l’angolo di impatto erano ben più severi.
Ciclicamente si discute dell’opportunità di dotare le monoposto di cupolini o comunque di strutture di protezione per proteggere il casco del pilota, vedremo se e come evolverà la sicurezza da questo punto di vista.