Categorie
Indycar

Indy Lights, Freedom 100: Finale shock, la spunta Dempsey per pochi centimetri

Quello che state per vedere è sicuramente uno dei finali più emozionanti della storia del motorsport, se non il più emozionante in assoluto.

Autori di questo fantastico finale shock sono Carlos Munoz, Sage Karam, Gabby Chaves e Peter Dempsey, che hanno lottato con il coltello tra i denti fino all’ultimo centimetro per aggiudicarsi la Firestone Freedom 100, la gara più importante della Firestone Indy Lights disputatasi ieri all’Indianapolis Motor Speedway durante il Carb Day. Tra il vincitore Dempsey e Chaves, secondo, il distacco è di soli 0.0026 secondi, che di fatto batte il record della volata alla 500 del 1992 tra Unser Jr. e Goodyeard distanziati di 0.043 secondi.

Con una folla in visibilio (moltissima gente sugli spalti) e grande sportività tra i quattro pretendenti al successo fanno di questa gara una delle perle del motorsport di tutti i tempi. Buona visione!

Firestone Freedom 100, classifica gara

1 – Peter Dempsey – Belardi – 40 giri
2 – Gabby Chaves – Schmidt – 40
3 – Sage Karam – Schmidt – 40
4 – Carlos Munoz – Andretti – 40
5 – Zach Veach – Andretti – 40
6 – Jorge Goncalvez – Belardi – 40
7 – Jimmy Simpson – TMR – 40
8 – Chase Austin – Starting Grid – 40
9 – Juan Pablo Garcia – TMR – 40

Ritirati
15° giro – Jack Hacksworth – Schmidt
3° giro – Kyle O’Gara – Fisher

Di Redazione

INDYCAR insider. Tutto su IndyCar Series, Indy Lights, Pro Mazda Championship e USF2000. Seguo anche AutoGP, USAC e World of Outlaws. Kartista nel tempo libero. Follow me on twitter @papix27