IndyCar: Al Barber Pagenaud la spunta su Rahal, gran rimonta di Montoya

04-24-Pagenaud-Confetti-HIGPA-ALA

Seconda vittoria consecutiva per Simon Pagenaud, trionfatore a Long Beach una settimana fa e di nuovo sul gradino più alto del podio al Barber Motorsports Park sede del quarto round del campionato IndyCar 2016. Per il francese è un trionfo che consolida il suo primo posto nella classifica piloti e lo lancia nel migliore dei modi in quello che sarà il mese più importante di tutta la stagione, Maggio con le due gare principali del calendario il Grand Prix e la 500 Miglia di Indianapolis.

Questa volta la vittoria del transalpino del Team Penske è arrivata nelle ultime battute, dopo una durissima lotta con Graham Rahal che entrando duro su Pagenaud, in crisi con le soft, era riuscito a prendere il comando ad otto giri dalla bandiera a scacchi. Non dandosi per vinto il francese ha pian piano ricucito il gap tra lui ed il figlio d’arte di casa Rahal  e a quattro tornate dal termine si è ripreso il comando approfittando di un lieve ma decisivo contatto tra il rivale ed il doppiato Jack Hawksworth. A quel punto con un ala anteriore tarpata Rahal non ha fatto altro che portare la macchina a casa aggiudicandosi il secondo posto.

Completa il podio un solido Josef Newgarden, brillante nel superare nelle ultime battute di gara un Will Power in chiara crisi con le gomme e reo di un errore che ha lasciato su un piatto d’argento il podio al pilota del team diretto da Ed Carpenter. Il quinto posto è andato nelle mani di Juan Pablo Montoya che si è prodigato in una spettacolare rimonta dall’ultimo posto di partenza, positiva la sesta piazza di James Hinchcliffe che da fiducia alla Honda, parsa più competitiva del solito, in vista delle prossime gare.

Nulla da fare per Scott Dixon, decimo dopo un testacoda al via causato da Bourdais e gara ancora una volta da non protagonista per Luca Filippi, non così incisivo come in qualifica dove con un piccolo azzardo nell’uso delle gomme soft era riuscito ad entrare in Q2. In gare lunghe come quelle della IndyCar a volte partire davanti o dietro non fa il bello ed il cattivo tempo, Montoya insegna…

LAT-lepage-bmp-11075_0

 

La classifica

Il campionato
1. Simon Pagenaud 188; 2. Scott Dixon 140; 3. Juan Pablo Montoya 136; 4. Helio Castroneves 118; 5. Tony Kanaan 106.

 

Roberto Del Papa – @papix27