IndyCar – Long Beach: Pole e record a Castroneves, Power naufraga

la-sp-sn-indycar-long-beach-helio-castroneves-pole-20150418

Sebastien Bourdais 1:06.886 Lola/Ford Champ Car 2006, Helio Castroneves 1:06.6294 Dallara/Chevy IndyCar 2015. Cade un altro record sotto i colpi degli aerokit e non sono bastati gli aggiustamenti tecnici imposti dai commissari tecnici del campionato per livellare leggermente le prestazioni dei due sfidanti a far reggere il record del circuito appartenente al francese da quasi dieci anni.

Per Helio Castroneves si tratta della 42esima pole in carriera, un traguardo eccezionale che lo pone tra uno dei piloti più competitivi di sempre nell’albo doro della categoria statunitense. Il veterano del Team Penske dividerà la prima fila con il compagno di scuderia Juan Pablo Montoya, partito davvero in maniera impressionante in questo primissimo scorcio di campionato. Occhio alla prima curva che immette sulla rotatoria del porto, ci sarà proprio da divertirsi con questi due al comando!.

La seconda fila vede protagonisti il neozelandese Scott Dixon e l’unico pilota motorizzato Honda ad essere entrato nella Fast-Six Ryan Hunter-Reay, sempre a suo agio sulla Shoreline californiana. Come fatto da Chevy coi candelabri anteriori, anche Honda ha dovuto eliminare un profilo alare in occasione di questa gara almeno finché tutte le componenti aerodinamiche non saranno rinforzate e irrigidite, onde evitare le numerose yellow per debris che stanno falsando molte gare.

Dentro nella Fast-Six anche il Simon Pagenaud e Josef Newgarden, particolarmente competitivo su questo circuito dove lo scorso anno rischiò di vincere prima che non fosse spedito a muro da Hunter-Reay. Da segnalare la sesta fila del rientrante Sebastian Saavedra con Ganassi e la settima fila di partenza per Luca Filippi, ancora alla ricerca del giusto feeling con la vettura messa in pista dal team CFH, in un circuito particolarmente impegnativo per un rookie.

Naufraga in classifica Will Power, già eliminato nella prima manche eliminatoria e accreditato soltanto del diciannovesimo tempo. Per l’australiano la beffa è arrivata con l’uscita della bandiera rossa durante il ‘giro buono’ causata dallo stop in pista di Stefano Coletti, che partirà ultimo avendo causato l’interruzione della sessione. Avvicendamento lampo al Dale Coyne Racing sulla auto #18: Rocky Moran Jr. chiamato a sostituire Huertas si è fratturato un pollice durante la seconda sessione di libere per un contatto con Munoz ed al suo posto è subentrato Conor Daly.

Lo schieramento di partenza

1. fila
Helio Castroneves (Dallara DW12-Chevy) – Penske – 1’06″6294 – Fast Six
Juan Pablo Montoya (Dallara DW12-Chevy) – Penske – 1’06″6587 – Fast Six
2. fila
Scott Dixon (Dallara DW12-Chevy) – Ganassi – 1’06″7870 – Fast Six
Ryan Hunter-Reay (Dallara DW12-Honda) – Andretti – 1’07″0473 – Fast Six
3. fila
Simon Pagenaud (Dallara DW12-Chevy) – Penske – 1’07″1433 – Fast Six
Josef Newgarden (Dallara DW12-Chevy) – CFH – 1’07″1716 – Fast Six
4. fila
Tony Kanaan (Dallara DW12-Chevy) – Ganassi – 1’07″1090 – Q2
Graham Rahal (Dallara DW12-Honda) – Rahal – 1’07″1290 – Q2
5. fila
Sebastien Bourdais (Dallara DW12-Chevy) – KV – 1’07″2411 – Q2
Marco Andretti (Dallara DW12-Honda) – Andretti – 1’07″3161 – Q2
6. fila
Sebastian Saavedra (Dallara DW12-Chevy) – Ganassi – 1’07″3924 – Q2
Carlos Munoz (Dallara DW12-Honda) – Andretti – 1’07″4049 – Q2
7. fila
James Hinchcliffe (Dallara DW12-Honda) – Schmidt – 1’07″3976 – Q3 Gr.1
Luca Filippi (Dallara DW12-Chevy) – CFH – 1’08″6104 – Q3 Gr.2
8. fila
Charlie Kimball (Dallara DW12-Chevy) – Ganassi – 1’07″4217 – Q3 Gr.1
Jack Hawksworth (Dallara DW12-Honda) – Foyt – 1’08″6276 – Q3 Gr.2
9. fila
Gabby Chaves (Dallara DW12-Honda) – Herta – 1’07″4653 – Q3 Gr.1
Will Power (Dallara DW12-Chevy) – Penske – 1’08″8348 – Q3 Gr.2
10. fila
Jamea Jakes (Dallara DW12-Honda) – Schmidt – 1’07″7702 – Q3 Gr.1
Takuma Sato (Dallara DW12-Honda) – Foyt – 1’08″8732 – Q3 Gr.2
11. fila
Conor Daly (Dallara DW12-Honda) – Coyne – 1’08″7825 – Q3 Gr.1
Francesco Dracone (Dallara DW12-Honda) – Coyne – 1’09″8815 – Q3 Gr.2
12. fila
Stefano Coletti (Dallara DW12-Chevy) – KV – 1’10″4644 – Q3 Gr.2

 

Roberto Del Papa – @papix27