Indycar, svelato nella notte il calendario 2013

Svelato nella notte in diretta tv il calendario IndyCar 2013. 7 cittadini, 3 stradali e 6 ovali per un totale di 16 appuntamenti e 19 corse dal 24 marzo al 19 ottobre. Confermata la cancellazione della tappa di Edmonton, mentre entrano a far parte della partita Houston e Pocono, dove non si correva dall’89! La gara simbolo del calendario, la celebre Indy 500, scatterà il 26 maggio.

E’ stato istituito il “Triple Crown” per gli specialisti degli ovali: chi riuscirà a vincere le 3 gare di Pocono, Fontana e Indianapolis porterà a casa ben un milione di dollari di premio, 250mila se invece riuscirà a vincerne due su tre.

La novità maggiore, che farà storcere il naso a molti appassionati, è però la doppia gara che si svolgerà in 3 appuntamenti. A Detroit, Toronto e Houston si correrà infatti gara 1 il sabato e gara 2 la domenica… Vedremo come reagiranno gli appassionati a questa novità che rischia di sconvolgere le abitudini degli appassionati.

In forse la gara di Providence, non ancora ufficializzata, che dovrebbe si correre il 18 agosto.

Questo il calendario 2013, chi sarà lo sfidante del campione Hunter-Ray?

24 marzo – St. Petersburg
7 aprile – Barber
21 aprile – Long Beach
5 maggio – San Paolo
26 maggio – Indianapolis
1 giugno – Detroit
2 giugno – Detroit 2
8 giugno – Texas
15 giugno – Milwaukee
23 giugno – Iowa
7 luglio – Pocono
13 luglio – Toronto
14 luglio – Toronto 2
4 agosto – Mid-Ohio
25 agosto – Sonoma
1 settembre – Baltimora
5 ottobre – Houston
6 ottobre – Houston 2
19 ottobre – Fontana