Le ultime da Fontana: Munoz al posto di Viso, Andretti torna ad Honda, Chevy blocca Simona ed altro…

IZOD INDYCAR SERIES

Viso KO: EJ Viso non sarà al via della MAVTV500 di Fontana per via di un improvviso malore che lo ha messo fuori causa giovedì, giorno in cui il venezuelano ha comunicato al team Andretti la sua assenza per il week-end. Al suo posto ci sarà Carlos Munoz, secondo alla Indy500.

Andretti e Honda è di nuovo amore: Perso il team Ganassi la Honda sta cercando un nuovo top-team su cui fare affidamento per il prossimo anno e secondo gli ultimi rumors provenienti d’oltreoceano il team Andretti Autosport sarebbe il più quotato. Un annuncio potrebbe avvenire addirittura domani poco prima o dopo le qualifiche. Se sarà cosi tornerà a formarsi una delle ‘coppie’ più potenti d’America.

Nuovo sponsor per la Andretti #27: James Hinchcliffe potrebbe rimanere al volante della #27 anche per il prossimo anno, grazie all’arrivo di un grosso sponsor che non farà sentire la mancanza della GoDaddy, che lascerà il pilota canadese dopo quest’anno. Il più famoso dei providers potrebbe restare in seno al team Andretti seppur con un impegno ridotto.

Chevy vuol tenere Simona de Silvestro: I recenti rumors che danno vicina la italo-svizzera ai team Coyne e Rahal hanno indispettito la Chevrolet che ha ribadito di voler trattenere Simona in uno dei team che espongono il suo marchio. Molto spesso la figura della De Silvestro è stata usata per promuovere i nuovi modelli ibridi della casa statunitense.

La IndyCar in ‘Focus’ con Will Smith: Le Dallara DW12 della IndyCar Series faranno la loro comparsa in ‘Focus’, nuovo film in cui l’attore protagonista sarà Will Smith che interpreterà un truffatore. A darne l’anticipazione via twitter è stato Carlos Munoz che ha filmato le prime scene sulla vettura di Ryan Hunter-Reay insieme a Bryan Herta, salito a bordo di un altra auto con livrea inedita.

 

FIRESTONE INDY LIGHTS

Vicina la scelta del telaio 2015: La Andersen Promotions è pronta a svelare chi dal 2015 fornirà in esclusiva i telai della nuova Indy Lights che sarà gommata Cooper Tires. In gara ci sono tre costruttori: Dallara, Mygale e Multimatic. La prossima fase riguarderà la scelta di un nuovo fornitore per i motori che andrà a rimpiazzare le ormai obsolete unità Nissan.

 

PRO MAZDA CHAMPIONSHIP

Vincendo entrambi le gare di Houston Matthew l’australiano Matthew Brabham è il campione 2013 della Pro Mazda ed avrà in premio il budget necessario per compiere il salto in Indy Lights il prossimo anno. Il giovane talento del team Andretti ha chiuso il campionato con 466 punti, il venezuelano Diego Ferreira è secondo con 357 punti e lo statunitense Shelby Blackstock ha chiuso terzo con 297 punti.

 

USF2000 CHAMPIONSHIP

Parla canadese la USF2000 con la vittoria del campionato di Scott Hargrove. Il pilota del Cape Motorsports ha chiuso il campionato con ben 294 punti, seconda piazza per lo statunitense Neil Alberico con 277 punti terzo un’altro portacolori canadese Garrett Grist a quota 215. Nel round finale di Houston la vittoria di gara 1 è andata nelle mani di Alberico, mentre in gara due è arrivata la seconda affermazione stagionale del francese Alexandre Baron.

 

Roberto Del Papa

Segui @papix27