Texas – Irregolarità sulla vettura di Castroneves, maxi multa da 35mila dollari

Vittoria macchiata da una irregolarità tecnica non da poco per Helio Castroneves; la sua monoposto preparata dal Team Penske non ha superato tutte le ispezioni post-gara della Firestone 500 al Texas Motor Speedway, infrangendo la regola 14.6.6.14 (Underwing) del Rule Book INDYCAR 2013.

In fase di verifica è stata riscontrata l’eccessiva altezza dei tunnel dell’estrattore posteriore, una soluzione in grado di garantire un vantaggio in termini di carico aerodinamico in una serata in cui tutti i piloti si trovavano a fare i conti con un grande degrado delle gomme posteriori, situazione resa più difficile dall’utilizzo del setup alare stile Indianapolis.

981966_10201025426258773_484848668_o

La IR12 usa tre tiranti regolabili per tenere l’estrattore in posizione e per impostarne l’altezza da terra (in giallo), che viene misurata nella parte più in alto del tunnel (in rosso). Alzando l’angolo di uscita del tunnel equivale ad aumentare l’angolo di un ala, quindi si crea carico, al contrario abbassando l’incidenza dell’estrattore si perde downforce.

Al team Penske è stata rifilata una multa di 35.000 dollari e sono stati decurtati ben 15 punti in campionato per la classifica dei team, mentre resta invariato il punteggio in classifica del pilota brasiliano, leader con 259 punti.

[follow id=”Papix27″ size=”large” count=”true” ]