Peugeot 908 2011 | Il leone rilancia senza tecnologia ibrida (per ora)

la nuova arma totale Peugeot, la 908 HDI FAP

Con la presentazione della nuova 908, le due principali contendenti per la 24 ore di Lemans 2011 sono state svelate e ora non rimane che aspettare la presentazione di Aston Martin, che comunque si sta già muovendo con un certo ritardo rispetto alla concorrenza e non sembra, almeno per ora, voler vedere la mano di Audi e Peugeot.

Svelata a Parigi giovedì scorso, l’arma Peugeot mostra relativamente pochi elementi di novità rispetto al 2010, per lo più adeguamenti al nuovo regolamento che priverà le LPM1 di oltre un centinaio di cavalli e renderà obbligatoria la pinna dorsale sulle vetture.

Peugeot ha sfornato un V8 con angolo di bancata di 90°, sempre diesel e, come la rivale Audi, ha tenuto per il momento nel cassetto ogni sistema ibrido di recupero dell’energia, probabilmente per proseguire con i test e sfoderarlo più avanti, quando l’ACO non potrà aggrapparsi al Balance of Performance. I tecnici dichiarano sornioni che la vettura è attrezzata per ospitare il KERS.

la 908 alla presentazione a Parigi

I nuovi regolamenti hanno spostato il centro nevralgico della progettazione ancor più verso l’aerodinamica ed entrambi i costruttori hanno puntato sulla soluzione di origine Acura di montare pneumatici di uguali dimensioni sull’anteriore e sul posteriore.

A Sebring, primo importante appuntamento della stagione, non vedremo lo scontro che tutti aspettiamo, perché Audi porterà in pista una R15 plus plus invece della R18. Sfida a distanza dunque, e armi segrete ben nascoste negli arsenali francesi e tedeschi.

Peugeout ha inoltre puntato massicciamente sulla ILMC, assicurando la presenza di almeno due 908 in tutte e 7 le prove di campionato.

Per un’analisi tecnica approfondita vi rimando al sito mulsannescorner.com mentre qui sotto trovate qualche altra foto e un video della presentazione della nuova arma del leone rampante.

Stay tuned 🙂

nella vista laterale si nota la pinna dorsale obbligatoria per regolamento
un'altra immagine dalla presentazione