Categorie
Nascar

Buon 62esimo compleanno Intimidator

Il 29 aprile per la grande famiglia della NASCAR è un giorno speciale come pochi altri, perché è il compleanno di Dale Earnhardt Sr., un pilota – ma soprattutto un uomo – che ha lasciato una traccia indelebile in tutti gli appassionati con i suoi pregi e i suoi difetti. Per gran parte della comunità dei NASCAR fans è come se Dale non se ne fosse mai andato, quel giorno di febbraio a Daytona nel 2001. E’ un sentimento che traspare ovunque e che la rete contribuisce a rendere onnipresente, è qualcosa che lo accomuna ad altri giganti del nostro sport come Ayrton Senna, è qualcosa che non se ne andrà mai.

Una delle iniziative più belle del Dale Earnhardt Day è anche quest’anno l’apertura straordinaria (e gratuita) della sede di Mooresville della Dale Earnhardt Incorporated, che inaugurerà la mostra “Essere Dale Earnhardt” oltre a permettere l’accesso alla collezione di vetture conservata nel Grand Showroom.

Non potendo andare a Mooresville, ci uniamo al ricordo di Dale Sr. con una mini-serie di video e documentari su “The Intimidator”. Buona visione!

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.