James Buescher domina la UNOH 225 al Kentucky Speedway

Non c’è stata storia nella UNOH 225, ottava prova della Camping World Truck Series, disputatasi nella notte al Kentuck Speedway e vinta in maniera perentoria da James Buescher, al volante del Silverado #31 del Turner Motorsports.

Il 22enne texano di ha percorso al comando ben 119 dei 150 giri previsti per la gara, andando a cogliere il suo secondo successo stagionale, che fa il paio con quello ottenuto al Kansas Speedway nel mese di aprile. Si tratta anche della sua seconda vittoria in carriera su 80 presenze in Truck Series.

In una gara punteggiata da 7 bandiere gialle, per un totale di 31 giri, la leadership di Matt Crafton è durata appena 27 tornate prima che James Buescher prendesse il comando delle operazioni. Da quel momento, nessuno è stato in grado di impensierire il pilota del Turner Motorsports, che è passato indenne anche attraverso le fasi di restart, spesso le più rischiose per chi ha un mezzo in grado di prendere il largo con facilità.

Un incidente al giro 69 ha dato origine alla quinta gialla della serata e messo fine alle speranze di Nelson Piquet Jr, vincitore della gara Nationwide di sabato scorso, e a quelle di Todd Bodine. Proprio Bodine era all’interno di Lofton quando ha subito un improvviso sovrasterzo ed è finito contro il rivale. I due hanno coinvolto anche un incolpevole Nelson Piquet e solo Lofton è poi riuscito a concludere la gara.

“Pensavo che Justin avesse rotto il motore” ha detto Bodine. “Gli sono arrivato sotto così velocemente.. Non sapevo cosa fosse successo. L’ho affiancato all’interno e, ovviamente, non aveva rotto il motore. Aveva spazio in abbondanza all’esterno, deve imparare a lasciare spazio. Quando stai così vicino a qualcuno, gli sporchi il flusso d’aria e non c’è niente da fare.”

Sfruttando la penultima gialla della gara, scattata al giro 104 in seguito ad un incidente occorso a Tim George, Ty Dillon e Timothy Peters hanno cambiato solo due gomme, ritrovandosi al comando. In restart però, Buescher è stato lesto a sorpassarli entrambi e a riguadagnare la prima posizione.

[minigallery id=”9838″ pretty=”1″]

Nemmeno un ulteriore restart, a 36 tornate dal traguardo, gli ha creato problemi e Buescher ha tagliato il traguardo 3.8 secondi di vantaggio su Brad Keselowski, partito dalla 17esima piazza e autore di un sorpasso all’ultimo giro su Ty Dillon, il quale ha conservato la terza posizione, davanti ad un altro pilota in rimonta: Matt Crafton. Al quinto posto è giunto Timothy Peters, seguito da Johnny Sauter, Joey Coulter, Jason Leffler, Ron Hornaday e da un convincente Kyle Larson, che nel giorno del suo debutto in Truck Series ha messo a segno una rimonta dalla 24esima posizione in griglia alla decima sotto la bandiera a scacchi.

“Questa gara specialmente, è stata vinta in fabbrica. E’ la terza volta che uso questo telaio e la seconda che vinco” ha detto Buescher, che è sceso in pista con lo stesso truck con cui ha vinto in Kansas. “Nei primi giri delle libere abbiamo avuto qualche problemino, ma abbiamo fatto delle modifiche immediatamente, questa mattina, e il truck è diventato molto veloce. Abbiamo continuato a lavorarci durante tutte le prove e a metà del turno sapevo di avere un mezzo in grado di stare davanti, forse anche di vincere.”

“Nel secondo turno di libere abbiamo trovato ancora un po’ di velocità. Sono entusiasta di aver portato il nostro sponsor, Exide Batteries, in Victory Lane, di aver totalizzato tutti quei giri in testa e di aver dominato in questo modo.”

“Abbiamo fatto un piccolo errore nelle libere e abbiamo rotto un motore” ha detto Ty Dillon. “E’ stata una lunga giornata per i nostri ragazzi ma abbiamo ottenuto un buon risultato e abbiamo dimostrato di che pasta è fatto il team.”

Timothy Peters passa al comando, con 306 punti, di una classifica generale cortissima per quanto riguarda le posizioni di testa. Al secondo posto c’è la coppia formata dall’ex capo classifica Justin Lofton (302) e da Ty Dillon (302), staccata di 4 lunghezze, mentre a 9 lunghezze si attesta James Buescher (297). Più staccato Parker Klingerman (272), seguito da Matt Crafton (264).

Stay Tuned!

Ordine d’arrivo della UNOH 225

1 3 31 James Buescher Exide Chevrolet 150 48 5 148.1 $57,095 Running 3 119
2 17 19 Brad Keselowski(i) Brad Keselowski’s Checkered Flag Foundation RAM 150 0 116.6 $36,960 Running
3 4 3 Ty Dillon # Bass Pro Shops/Tracker Boats Chevrolet 150 42 1 99.3 $28,155 Running 1 3
4 1 88 Matt Crafton Menards/Great Lakeswood Floors Toyota 150 41 1 128.9 $21,420 Running 4 27
5 7 17 Timothy Peters Red Horse Racing Toyota 150 39 109.4 $14,345 Running
6 6 13 Johnny Sauter Hot Honeys/Curb Records Toyota 150 38 103.1 $13,820 Running
7 16 22 Joey Coulter Steak-umm Chevrolet 150 37 107.6 $12,320 Running
8 18 18 Jason Leffler Dollar General Toyota 150 36 89.3 $11,820 Running
9 11 9 Ron Hornaday Jr. Hollywood Casino Chevrolet 150 35 98.0 $11,720 Running
10 25 4 Kyle Larson Chip Ganassi Racing Teams Mobile App Chevrolet 150 34 80.6 $10,620 Running
11 12 23 Jason White Gunbroker.com Ford 150 33 76.7 $11,495 Running
12 5 32 Miguel Paludo Duroline Chevrolet 150 32 79.7 $11,320 Running
13 26 98 Dakoda Armstrong # EverFi.com Toyota 150 31 73.0 $11,220 Running
14 10 6 Justin Lofton CollegeComplete.com Chevrolet 150 30 86.0 $11,120 Running
15 24 81 David Starr Zachry Toyota 150 29 70.1 $12,070 Running
16 29 39 Ryan Sieg RSS Racing Chevrolet 150 28 64.2 $10,895 Running
17 23 5 Paulie Harraka # Wauters Motorsports Ford 150 27 61.9 $10,795 Running
18 21 68 Clay Greenfield @claygreenfield RAM 149 26 50.2 $8,445 Running
19 8 29 Parker Kligerman Drawtite RAM 149 25 83.8 $10,595 Running
20 36 84 Chris Fontaine Glenden Enterprises Chevrolet 148 24 44.8 $11,120 Running
21 33 75 Caleb Holman # Food Country USA Chevrolet 147 23 45.4 $8,145 Running
22 31 14 Brennan Newberry NTS/IronClad Performance Chevrolet 147 22 47.9 $8,045 Running
23 34 02 Tyler Young # RandCo Chevrolet 145 21 36.4 $7,945 Running
24 15 2 Tim George Jr. Applebee’s Chevrolet 143 20 54.8 $10,095 Running
25 9 33 Cale Gale # Rheem Chevrolet 140 19 62.7 $8,895 Running
26 28 99 Bryan Silas # Advantage/Rockingham Speedway Ford 134 19 1 42.5 $8,645 Running 1 1
27 30 07 Jeff Agnew Wear Your Gear/BOBBER.info Chevrolet 104 17 36.3 $7,545 Vibration
28 13 11 Todd Bodine Toyota Care Toyota 69 16 65.3 $7,440 Accident
29 2 30 Nelson Piquet Jr. Magic Brasil Chevrolet 68 15 73.1 $7,340 Accident
30 19 24 Max Gresham # Made in USA Brand Chevrolet 63 14 44.8 $7,240 Engine
31 20 01 Jake Crum Bandit Chippers Chevrolet 27 13 50.4 $7,665 Accident
32 22 09 John Wes Townley # Toyota Toyota 16 12 40.9 $7,140 Accident
33 14 08 Ross Chastain # South Carolina Watermelon Association Toyota 7 11 35.4 $7,125 Engine
34 35 27 CE Falk Hillman Racing Chevrolet 6 10 32.2 $7,115 Handling
35 27 93 Dennis Setzer RSS Racing Chevrolet 4 9 31.0 $7,100 Transmission
36 32 86 Scott Riggs(i) Clay Greenfield Motorsports RAM 3 0 30.3 $7,070 Overheating