Categorie
Camping World Truck Series Monster Energy Cup Series Xfinity Series

La NASCAR rende obbligatori i test neurologici a partire dal 2014

Nel corso della giornata di oggi, la NASCAR ha annunciato che renderà obbligatori i test neurologici pre-stagionali per tutti i piloti delle tre serie nazionali a partire dal 2014. All’inizio di questa stagione , l’associazione di Daytona Beach ha raccomandato i piloti di fare comunque un test di prevenzione neurologico in seguito anche a quanto era successo a Dale Jr. la scorsa stagione dopo il brutto incidente occorso a Talladega. Il pilota di Kannapolis, North Carolina, aveva subito un brutto trauma cranico che lo ha tenuto fuori per diverse settimane.

Il test sarà compiuto tramite l’uso del cosiddetto ImPACT test (Immediate Post-Concussion Assessment and Cognitive Testing), uno dei più diffusi a livello medico. Questo esame particolare valuta la memoria verbale e visiva, i riflessi e la velocità a compiere determinate azioni del pilota sottoposto al test che, secondo i medici, aiuterà a dare un’immagine più esaustiva del cervello di ognuno dei singoli piloti. Il test servirà inoltre ad evidenziare i possibili danni rimediati in seguito ad un incidente comparando l’esame fatto subito dopo l’inconveniente con quello fatto ad inizio stagione.

“La NASCAR ha preso questa decisione perché pensiamo che per noi la salute dei piloti venga prima di ogni cosa e vogliamo dare ai dottori le migliori informazioni possibili per cercare di interpretare al meglio le conseguenze di un infortunio”  ha dichiarato Steve O’Donnell, NASCAR vice president of racing operations. “Prima di annunciare questa regola, abbiamo accuratamente informato i piloti riguardo questo nuovo programma da seguire e abbiamo chiesto loro se avessero qualsiasi domanda o qualcosa che ancora non fosse stato loro chiaro“.

Federico Floccari


 

 

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.