Categorie
Camping World Truck Series

NASCAR ed Eldora Speedway annunciano il format di gara per la “Mudsummer Classic”

L’appuntamento all’Eldora Speedway della Camping World Truck Series, previsto per il 24 luglio e battezzato “Mudsummer Classic”, sta attirando l’attenzione di una bella fetta dei NASCAR fans in tutto il mondo e oggi la NASCAR ha reso noto il format di gara che verrà adottato per il ritorno sullo sterrato – dopo un’assenza che dura dal 1970 – di una delle serie principali della federazione di Daytona Beach.

In ossequio alla particolarità dell’evento e alla tradizione degli ovali sterrati, i Trucks della Camping World Truck Series affronteranno una sessione di qualifica su 2 giri, cinque batterie, una finalina di ripescaggio e una gara da 150 giri con 30 vetture al via (contro le tradizionali 36), a cui avranno accesso garantito i primi 20 della classifica Owners.

Qualifiche

Si svolgeranno su due giri lanciati e stabiliranno la griglia di partenza delle batterie

Batterie

Saranno cinque e si svolgeranno sulla distanza di 8 giri, contando solo quelli in bandiera verde. Al via di ognuna ci saranno quattro trucks qualificati di diritto alla gara e altri che si giocheranno il quinto posto. In pole in ciascuna batteria partirà uno dei primi 5 delle qualifiche e al termine di ogni batteria 5 trucks passeranno direttamente alla gara.

Last Chance Race (Gara di ripescaggio)

Durerà 15 giri in bandiera verde e vedrà i primi quattro classificati andare a occupare le posizioni dalla 26 ala 29 dello schieramento di partenza della Main Race. Il 30esimo posto in griglia andrà a un campione della Truck Series che non sia riuscito a qualificarsi, oppure al quinto della gara di ripescaggio.

Gara

La gara principale si disputerà sulla lunghezza di 150 giri complessivi, con pause per cambio gomme e ritocchi al setup dopo 60, 50 e 40 giri.

Ulteriori dettagli sono attesi per la primavera, ma viste le prevendite – per il circuito di Tony Stewart  sarà un facile sell-out – l’evento non potrà essere che un successo. Era ora!

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]

Credits photo: www.racinboys.com

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.