Categorie
Camping World Truck Series

Ryan Blaney è il più giovane vincitore di una gara della Camping World Truck Series

Ryan Blaney ha vinto nella notte la American Ethanol 200, 15esima prova della NASCAR Camping World Truck Series, diventando con i suoi 18 anni il più giovane vincitore di sempre nella serie e regalando il primo successo al Brad Keselowski Racing dal 2008.

Il giovane pilota di High Point, North Carolina,  figlio di Dave Blaney, ha raggiunto la Victory Lane all’Iowa Speedway in appena tre gare, dopo aver sostituito Parker Klingerman al volante del Dodge RAM #29 del team di Keselowski.

La gara

Proprio l’ex-pilota del team BKR, al volante del Toyota Tundra #7 del Red Horse Racing, ha stabilito la pole position per la American Ethanol 200 e ha impressionato per velocità , mantenendo il comando della corsa per 107 dei 200 giri in programma sull’ovale da 0.875 miglia dell’Iowa, caratterizzati da 9 neutralizzazioni, di cui ben quattro nelle ultime 35 tornate.

Al 36esimo giro, Timothy Peters è rimasto coinvolto in un incidente con Matt Crafton e August Grill, chiudendo poi in 17esima piazza. Lo stesso Grill è poi stato protagonista di un altro incidente, questa volta alla 69esima tornata, che ha posto fine alle speranze di Ron Hornaday Jr.

La svolta della gara è arrivata in coincidenza della quinta gialla della serata, arrivata al 95esimo giro a causa di un incidente tra Justin Lofton e Caleb Roark — rispettivamente 31esimo e 32esimo al traguardo — che ha visto Klingerman rimanere in pista mentre i rivali effettuavano la propria sosta ai box.

Klingerman è stato costretto a fermarsi in bandiera verde  al 139esimo giro, rimanendo intrappolato tra i doppiati quando la bandiera gialla è tornata a sventolare a 37 giri dalla fine per dei detriti in pista e Ryan Blaney ha potuto fermarsi in regime di neutralizzazione, presentandosi in testa al restart. Klingerman è poi stato anche autore di un testacoda che ha fatto scattare la gialla successiva, al giro 181, ed ha terminato la propria prova al 23esimo posto.

Blaney è poi riuscito a difendersi nella sequenza di restart che hanno caratterizzato il finale di gara, precedendo sul traguardo Ty Dillon per meno di due decimi. Terzo posto per Todd Bodine, davanti a Johnny Sauter, Cale Gale, Nelson Piquet Jr., Drew Herring, Jeff Choquette, Matt Crafton e Miguel Paludo.

Le bandiere gialle sono state in tutto 9, per un totale di 54 giri, mentre i cambi di leadership sono stati 7, tra 6 diversi piloti.

Le dichiarazioni dei protagonisti

“E’ incredibile! Speriamo di conquistare qualche altra vittoria da qui in poi. Ho avuto problemi in restart per tutta la sera. Non riuscivo a evitare di far slittare le ruote posteriori. Qualsiasi cosa facessi, che il restart fosse veloce o lento, non riuscivo ad avere un buon grip, ma alla fine sono riuscito a capirci qualcosa e almeno a conservare la mia posizione in curva 1 ed era quello che ci serviva.” – Ryan Blaney

“Ho provato a vincere in ogni modo nel finale. Eravamo in rimonta ma Ryan Blaney è un grande pilota. Sono felice di non aver dovuto lottare con lui per tutta la stagione. E’ un grade e si merita questa vittoria.” – Ty Dillon

“E’ grandioso. Ryan ha fatto un grandissimo lavoro per tutta la sera. E’ stato un piacere guardarlo.” – Doug Randolph, crew chief di Ryan Blaney al  Brad Keselowski Racing.

La classifica

Ad approfittare dei risultati di Peters & company è stato Ty Dillon (561), che nel suo anno da rookie si ritrova in testa alla classifica generale, con 8 punti di vantaggio sull’ex-capoclassifica Timothy Peters (553) e 11 su James Buescher (550). Quarto a 31 lunghezze Parker Klingerman (530), che precede Matt Crafton (518), Joey Coulter (515) e Justin Lofton (511).

Stay tuned!

Ordine d’arrivo della American Ethanol 200

1 2 29 Ryan Blaney Cooper Standard RAM 200 47 4 130.4 $37,600 Running 1 50
2 9 3 Ty Dillon # Bass Pro Shops / NRA Chevrolet 200 42 100.5 $25,065 Running
3 15 11 Todd Bodine Toyota Care Toyota 200 41 97.4 $21,710 Running
4 4 13 Johnny Sauter Hot Honeys / Curb Records Toyota 200 41 1 116.8 $16,200 Running 1 12
5 6 33 Cale Gale # Rheem Chevrolet 200 39 96.7 $13,975 Running
6 3 30 Nelson Piquet Jr. DrinkB.com Chevrolet 200 38 110.2 $11,650 Running
7 17 18 Drew Herring(i) TOYOTA / Dollar General Toyota 200 0 94.2 $11,150 Running 1 19
8 18 97 Jeff Choquette Adrian Carriers / Liz Girl Logistics Chevrolet 200 36 83.0 $8,675 Running
9 12 88 Matt Crafton Rip It Energy Fuel / Menards Toyota 200 35 75.2 $10,875 Running
10 8 32 Miguel Paludo Duroline Chevrolet 200 34 92.1 $12,100 Running
11 22 08 Ross Chastain # South Carolina Watermelon Association Toyota 200 33 72.0 $10,775 Running
12 19 23 Jason White GunBroker.com Ford 200 32 74.7 $10,650 Running
13 14 22 Joey Coulter RCR / Darrell Gwynn Foundation Chevrolet 199 31 82.4 $10,600 Running
14 21 39 Ryan Sieg RSS Racing Chevrolet 199 30 65.2 $10,550 Running
15 16 09 John Wes Townley # Zaxby’s Toyota 199 29 77.2 $11,275 Running
16 11 19 David Mayhew(i) MMI Wireless Services RAM 199 0 65.2 $10,550 Running
17 5 31 James Buescher Wolfpack Rentals Chevrolet 199 28 1 98.4 $10,225 Running 1 7
18 24 99 Bryan Silas # Rockingham Speedway Ford 198 26 58.5 $10,100 Running
19 10 17 Timothy Peters TOYOTA / Red Horse Racing Toyota 198 25 70.8 $10,000 Running
20 26 65 Justin Jennings LGSeeds.com Ford 198 24 51.4 $8,325 Running
21 23 14 Brennan Newberry NTS / Ironclad Performance Chevrolet 198 23 55.2 $7,550 Running
22 25 2 Tim George Jr. Applebee’s Chevrolet 197 22 53.5 $8,450 Running
23 1 7 Parker Kligerman TOYOTA / Red Horse Racing Toyota 197 23 2 126.6 $10,625 Running 3 107
24 32 84 Wayne Edwards ENSEVA Chevrolet 196 20 43.3 $7,250 Running
25 34 57 Norm Benning Norm Benning Racing Chevrolet 194 19 38.8 $7,375 Running
26 35 47 Benjamin Reynolds Diversified Consulting Solutions Chevrolet 194 18 35.1 $7,200 Running
27 20 4 August Grill Turner Motorsports Chevrolet 188 17 49.4 $7,150 Battery
28 33 96 Todd Peck Stopain / Arthritis Foundation Chevrolet 179 16 31.9 $7,125 Oil Leak
29 27 27 Ryan Lynch Blankhood.com Chevrolet 173 15 37.2 $7,100 Running
30 31 10 Jennifer Jo Cobb Horejsi Graphics / Driven2Honor.org RAM 171 14 34.7 $7,575 Radiator
31 13 6 Justin Lofton Lofton Cattle Chevrolet 94 14 1 76.8 $7,050 Accident 1 5
32 28 07 Caleb Roark Bennigans / Montana Mikes Chevrolet 94 12 40.2 $7,025 Accident
33 7 9 Ron Hornaday Jr. Smokey Mountain Herbal Snuff Chevrolet 68 11 74.5 $7,000 Accident
34 30 93 Chris Jones RSS Racing Chevrolet 5 10 32.4 $6,975 Brakes
35 36 0 Chris Lafferty Horejsi Graphics Ford 3 9 29.8 $6,950 Transmission
36 29 38 Dennis Setzer RSS Racing Chevrolet 2 PE 28.0 $6,909 Overheating

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.