Truck Series – buona la prima per Tyler Reddick

NextEra Energy Resources 250

Nella nottata italiana, si è aperta ufficialmente la stagione 2015 della NASCAR Camping World Truck Series con la NextEra Energy Resources 250 al Daytona International Speedway. Il primo appuntamento stagionale è andato a Tyler Reddick che ha saputo mantenere il sangue freddo in seguito all’ultimo restart da una bandiera gialla a 4 giri dalla fine e ha tagliato per primo la bandiera a scacchi.

“Avevo tutta la fiducia di questo mondo nel mio truck,” ha dichiarato un visibilmente emozionato Reddick in Victory Lane. “Con Austin [Theriault] abbiamo formato un’importante partnership nel corso dell’ultimo restart e sapevamo entrmabi benissimo che se fossimo stati uniti, avremmo portato la vittoria a casa. Austin mi ha permesso di vincere questa sera, spero di far elo stesso per lui nel corso della stagione.”

Per l’alfiere del Brad Keselowski Racing si tratta della prima vittoria in carriera con 18 partenze all’attivo. Alle spalle del pilota californiano, è giunto il giovane Erik Jones che ha letteralmente agguantato la seconda posizione dopo una situazione di four wide con Scott Lagasse Jr., giunto terzo, e Austin Theriault, compagno di squadra di Reddick e giunto quarto al traguardo. Chiude la top-5, Ray Black Jr.

Una corsa segnata da un grosso Big One

Il primo appuntamento stagionale della Truck Series è stato profondamente segnato da un grosso incidente occorso alla 49esima tornata delle 100 previste. L’incidente ha praticamente tagliato fuori quasi i due terzi dello schieramento inclusi nomi importanti e di rilievo come: Timothy Peters, Ben Kennedy, John Wes Townley e James Buescher.

La dinamica dell’incidente è ancora abbastanza misteriosa: il truck di Ben Kennedy procedeva molto lentamente sulla parte alta di curva 3 mentre il gruppo arrivava in pieno. Un’improvvisa frenata di James Buescher ha colto di sorpresa tutto il gruppo e ha creato una situazione di panico nelle retrovie dove nessuno è riuscito in tempo a frenare a dovere e si è sviluppato quindi un mega incidente a catena.

Matt Crafton ha limitato i danni

Il campione in carica della serie, Matt Crafton, ha concluso la sua prova con una solida ottava posizione precedendo i suoi diretti inseguitori. Johnny Sauter ha tagliato il traguardo in decima piazza mentre James Buescher non è andato oltre la 17esima posizione.

Prossimo appuntamento

La Camping World Truck tornerà in pista già dal prossimo weekend all’Atlanta Motor Speedway per la Hyundai Construction Equipment 200.

Classifica generale

1) #19-Tyler Reddick, 48
2) #51-Erik Jones, 42, -6
3) #29-Austin Theriault, 41, -7
4) #07-Ray Black, Jr., 39, -9
5) #99-Bryan Silas, 37, -11
6) #88-Matt Crafton, 37, -11
7) #98-Johnny Sauter, 34, -14
8) #08-Korbin Forrister, 32, -16
9) #02-Tyler Young, 32, -16
10) #6-Norm Benning, 30, -18

Ordine d’arrivo della NextEra Energy Resources 250

Immagine

 Federico Floccari