Truck Series – Prima vittoria in carriera per Brett Moffitt dopo un finale incandescente

moffitt_brett

E’ successo di tutto sin dal primo giro a Michigan, ma alla fine, dopo una gara realmente pazza, la spunta Brett Moffitt, che in tutta la sua carriera aveva vinto solo due gare nella NASCAR K&N Pro East Series. Questa per lui quindi è la prima vittoria in carriera nelle tre maggiori classi della NASCAR. Moffitt però ha guidato la gara soltanto un giro, cioè l’ultimo, sbucando dal nulla e diventando inaspettatamente uno degli indiziati principali alla vittoria della gara. L’ultimo giro è stato veramente fantastico, perchè in quattro se la giocavano per la vittoria, cioè lo stesso Moffitt, Peters, che ha concluso secondo, quindi portando a casa una storica doppietta per il Red Horse Racing, Byron che poi è stato mandato fuori pista da Hemric concludendo quarto, e lo stesso Hemric, che ha chiuso terzo.

 

La situazione di Moffitt da gennaio a maggio era alquanto bizzarra, perchè Moffitt si trovava senza vettura nel 2016, ma la chiamata improvvisa a giugno di Tom DeLoach, owner del Red Horse Motorsports, per fargli guidare la Toyota Tundra #11 lasciata da Matt Tifft, (poiché proprio quest’ultimo a causa di un melanoma alla testa, ha sospeso tutte le sue attività in pista) avrà sicuramente fatto felice Moffitt che quindi a distanza di 8 mesi è tornato a guidare.

Oggi con la stessa vettura lo troviamo clamorosamente in victory lane, ma la prestazione era nell’aria, perchè nelle quattro gare in cui Moffitt è andato in pista, ha sempre sfornato prestazioni ottimali,  anche quando non ha concluso a Kentucky, quando il pilota, scattato 2°, era nella top-5 quando al 26°giro il suo motore l’ha purtroppo lasciato a piedi, ma il meglio deve ancora venire. Moffitt ritorna in pista a Pocono concludendo 3°, ma la parabola ascendente continua, perchè Moffitt conclude 2° a Bristol, e oggi a Michigan, addirittura vince.  Ecco le sue parole.

“Questa cosa è stata grandiosa” ha detto un emozionato Brett M0ffitt al suo primo viaggio in victory lane. “All’inizio non avevamo nulla in programma per il 2016. Venire qui e sapere che questi ragazzi preparano truck fantastici in gara, era solo questione di tempo prima che accadesse” aggiunge il 24enne di Iowa, rookie of the year NASCAR Sprint Cup Series 2015.

Ecco le parole di Timothy Peters, che ha concluso secondo, battendo un suo record personale, quello di concludere più giri in testa in una gara, oggi ne ha guidati 42.

“Io sognavo di vincere la gara avendo tutto il necessario per farlo, ma sono comunque contento di aver regalato un 1-2 ai ragazzi del Red Horse Racing”.

Conclude la top-5 Cameron Hayley.

Il poleman John Wes Townley, ha concluso 12°, ma la sua gara si è complicata al 52°giro, quando il pilota è stato vittima di una foratura.

Da segnalare il rinvio della gara di due ore e 45 minuti, per pioggia. La gara, era inizialmente prevista alle 19 italiane.

Paura per Cole Custer all’85°giro, il pilota, infatti, è finito violentemente a muro in curva 2, l’impatto è stato frontale e alla fine la vettura è finita in fiamme.

 

Un altro crash violento è avvenuto al 76°giro, quando Christopher Bell, in quegli istanti leader della gara, finisce in testacoda per un suo errore di guida, venendo investito ad alta velocità dalla vettura di Spencer Gallagher, che in quel momento era ottimamente in 4°posizione. Fortunatamente in tutti questi incidenti, tutti i piloti sono usciti illesi dagli abitacoli delle rispettive vetture.

 

CHASE WATCH

 

1
Kyle Busch Motorsports
William Byron
9 379 Leader 14 5 8 9 1 0
2
Brad Keselowski Racing
Daniel Hemric
19 343 -36 14 0 6 11 0 0
3
Red Horse Racing
Timothy Peters
17 335 -44 14 0 4 9 0 1 Position Up
4
GMS Racing
Johnny Sauter
21 330 -49 14 1 7 10 1 -1 Position Down
5
ThorSport Racing
Matt Crafton
88 322 -57 14 2 4 10 3 1 Position Up
6
GMS Racing
Ben Kennedy
33 309 -70 14 1 2 6 1 1 Position Up
7
Kyle Busch Motorsports
Christopher Bell
4 305 -74 14 1 5 9 3 -2 Position Down
8
SWM-NEMCO Motorsports
John Hunter Nemechek
8 288 -91 14 1 3 7 1 0
9
ThorSport Racing
Cameron Hayley
13 288 -91 14 0 4 7 1 2 Position Up
10
JR Motorsports
Cole Custer
00 285 -94 14 0 3 6 3 -1 Position Down
11
Brad Keselowski Racing
Tyler Reddick
29 284 -95 14 0 4 6 2 -1 Position Down
12
ThorSport Racing
Ben Rhodes
41 264 -115 14 0 2 5 1 1 Position Up

Kevin Salerno