Truck Series – William Byron fa la storia a Pocono

3_a_160730_cts_byron_wins_pocono.vresize.1200.675.high.1

Nonostante non ci fosse nessun pilota della NASCAR Sprint Cup Series in griglia, la serie oggi ha visto un dominatore assoluto, cioè William Byron. Il 18enne, infatti, ha lasciato la leadership ad altri piloti solamente per 16 giri, in una gara che si è disputata quasi in maggior parte sotto caution, tra incidenti vari e vetture ferme in pista. Byron ha consolidato la leadership a quattro giri dalla fine, alla ripartenza dall’ultima bandiera gialla, causata da un testacoda di Spencer Gallagher, autore di una bella gara fino a quel momento, poiché aveva finito 12 giri in prima posizione. Byron con la quinta vittoria stagionale, ha infatti battuto un record che resisteva dal 2000 ed era detenuto da Kurt Busch, cioè il maggior numero di vittorie nella stagione da rookie per un pilota della NASCAR Camping World Truck Series, Busch era fermo a quattro ma, con la vittoria di ieri, Byron ha strapazzato quel record che resisteva dal 2000.

 

“Per me questo significa molto”, ha detto Byron, che ha fatto la sua ultima sosta per rifornimento al 25°giro per non sostare più ai box. “E’ stato sicuramente un obiettivo, non si può mentire su ciò. E con tanta attenzione abbiamo messo su uno show” aggiunge il pilota di Charlotte.

“Non abbiamo mai fatto un fuori pista. Devo solamente ringraziare il duro lavoro che stiamo facendo, il lavoro del mio team sul negozio dei trucks, e mettendo tutti questi pezzi assieme si riesce ad ottenere tutto ciò” aggiunge Byron.

A 1 secondo da Byron ha concluso 2° Cameron Hayley, autore di una bellissima gara.Ecco le sue parole:”Il truck #9 andava troppo veloce!” ha detto Hayley. “Abbiamo bisogno di andare molto indietro e guardare certe cose, perchè loro sono sicuramente un passo sopra di noi. Ma noi abbiamo lavorato sodo tutto il giorno, e siamo stati in grado di ottenere almeno un secondo posto. Ci avrebbe fatto piacere di più vincere, ma quel truck era troppo veloce, ma ci riproveremo” ha aggiunto Hayley.

Concludono la top 5 un ottimo Brett Moffitt, che ha sostituito per la terza volta alla guida della #11 Matt Tifft, il compagno di squadra Timothy Peters e Cole Custer.

Da segnalare la magnifica gara di Christopher Bell, coinvolto in un incidente al 17°giro con Townley, è riuscito a rimontare 5 giri di ritardo con cinque free pass, conquistando anche un record: il pilota che ha ottenuto più free-pass nella storia della NASCAR Camping World Truck Series, infatti da ultimo il pilota è riuscito a salire sino ad una incredibile 10°posizione.

La gara è stata parecchio movimentata, con addirittura 9 caution che hanno fermato la gara, quella più importante è stata sicuramente la quinta, che ha messo fuori gioco i due alfieri del Brad Keselowski Racing, Daniel Hemric e Tyler Reddick, quest’ultimo ha subito i danni maggiori, e quindi è stato costretto al ritiro per la rottura della sospensione.

Da segnalare che la qualifica è stata annullata per pioggia, quindi sono stati presi in considerazione i tempi delle prove libere, con Byron davanti,2°Nemechek e 3°Rhodes.

La Chase dopo Pocono

1) #9-William Byron #, 319
2) #88-Matt Crafton, 294, -25
3) #19-Daniel Hemric, 282, -37
4) #17-Timothy Peters, 282, -37
5) #21-Johnny Sauter, 278, -41
6) #4-Christopher Bell #, 268, -51
7) #8-John Hunter Nemechek, 256, -63
8) #13-Cameron Hayley, 251, -68
9) #33-Ben Kennedy, 251, -68
10) #29-Tyler Reddick, 250, -69

Kevin Salerno