Categorie
Nascar TUSCC

FOX Sports 1: degno sostituto di SPEED o solo un’alternativa ad ESPN?

Da quando SPEED Channel è stato chiuso, lo scorso 17 agosto, per far posto al nuovo canale a tema sportivo FOX Sports 1, negli USA si è acceso un grande dibattito al nuovo canale della 21st Century FOX. Ci si domanda se sia  all’altezza di sostituire degnamente SPEED o più semplicemente si tratta di un più moderno ESPN.

Dalle mie prime impressioni, dopo quasi due settimane di programmazione, sono più propenso a dire che FOX Sports 1 non sia altro che una copia molto ben fatta del canale leader del gruppo Walt Disney, ESPN. Perché?

Se è vero che la NASCAR ha uno spazio più che sufficiente nella programmazione  di FOX Sports 1, bisogna anche dire che lo stesso canale ha un palinsesto a dir poco bizzarro, in cui in pochi minuti si passa da una partita di calcio a una gara di stock car. Per esempio, è veramente incredibile pensare che dopo la gara notturna della Sprint Cup al Bristol Motor Speedway, non ci sia stato neanche un post-gara live su FOX Sports 1 per favorire, invece, la replica di una partita di calcio andata in onda diverse ore prima. Ovviamente, la NASCAR non ha tutto quel peso che aveva su SPEED perché ora FOX Sports 1 ruota il suo baricentro su diversi sport e non più su uno solo.

Molti dei programmi originali di SPEED sono rimasti su FOX Sports 1, tra cui il NASCAR RaceDay, NASCAR Victory Lane e NASCAR Race Hub, ma anche essi si sono dovuti sacrificare alla dura legge della coabitazione con altri sport sullo stesso canale, cambiando orario di messa in onda e durata, come nel caso del RaceDay, pre-gara della Sprint Cup, che è passato da due ore a solamente un’ora: Una cosa a dir poco orribile.

Tutto ciò, mi ha fatto pensare instantaneamente alla ESPN, che secondo ultimi rumor potrebbe lasciare la NASCAR alla fine di questa stagione. Il colosso della Walt Disney non ha mai avuto un particolare interesse nel fare crescere la NASCAR come invece, al contrario, ha fatto il gruppo FOX Sports, che ha  molto investito sulla categoria leader delle stock car in America.

Ci sono però anche delle note a favore del passaggio da SPEED a FOX Sports 1: la NASCAR ha diversi spot commerciali durante altri eventi sportivi di rilievo come alcune partite del College Football o durante alcuni show della UFC. Vantaggio non di poco conto per l’associazione di Daytona Beach che in termini di copertura televisiva durante il weekend non ha perso praticamente nulla.

FOX Sports ha investito fiumi di denaro per assicurarsi i diritti della NASCAR fino ad almeno il 2025 e, da quello che sto osservando, ha tutta l’intenzione di far diventare la serie motoristica più importante d’America uno dei punti di forza del canale.

Personalmente, penso che la grande differenza che ancora resiste tra FOX Sports 1 e ESPN sia che la seconda rete non abbia mai avuto bisogno che la NASCAR andasse forte in termini d’ascolto dato che la NASCAR stessa non era la principale attrazione del canale. Al contrario, sono molto convinto che FOX Sports 1 abbia bisogno della NASCAR quasi quanto il “sanctioning body” ha bisogno di FOX Sports 1.

Quando sopra ho detto che FOX Sports 1 non è ancora all’altezza di sostituire SPEED lo si nota nel fatto che nella programmazione del nuovo canale non c’è traccia del V8 Supercars, del WTCC ne tanto meno della MotoGp che viene trasmessa in streaming su SPEED2.

Nei giorni seguenti lo switch, su Twitter, molti fans di SPEED hanno espresso la loro tristezza sulla scomparsa del loro canale preferito e, allo stesso tempo, hanno espresso pareri piuttosto negativi riguardo al nuovo canale della FOX. Di seguito, alcuni esempi:

https://twitter.com/MrDavisJr86/status/367443061334605824

Federico Floccari


Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.