Cole Custer diventa il più giovane vincitore di sempre nella K&N Pro-Series

Cole Custer non ha solo battuto dei record, ma li ha letteralmente distrutti.

Il nativo di The Ladera Ranch, California, 15 anni, 6 mesi, 10 giorni, è infatti diventato il pilota giovane di sempre a vincere una gara della NASCAR K&N Pro Series, grazie alla sua affermazione nella Pork Be Inspired 150 all’Iowa Speedway. Custer è anche diventato il primo pilota a rimanere in testa per tutti i giri in una gara combo tra la K&N East e West.

Il precedente detentore del record era Dylan Kwasniewski, con 16 anni, 2 mesi, 6 giorni.

Custer ha semplicemente dominato la corsa, rendendo praticamente impossibile agli avversari ogni tentativo di attacco nei suoi confronti. Per tutti i 150 giri della gara,  ha sempre avuto un vantaggio di “sicurezza”, che gli ha permesso di amministrare al meglio la leadership.

“Abbiamo avuto davvero una macchina straordinaria”, ha dichiarato Custer. “Il team è stato a dir poco fantastico e, sinceramente, volevamo vincerla a tutti i costi questa gara. E’ stata semplicemente una notte perfetta, difficile da dimenticare.”

In seconda posizione si è classificato un ottimo Eddie MacDonald, seguito dal pilota messicano Daniel Suarez, autore anche lui di una grande prestazione dopo la vittoria arrivata qualche settimana fa a Columbus. Greg Pursley è stato il pilota piazzatosi meglio tra quelli della NASCAR K&N Pro Series West, con il quarto posto al traguardo. Alle spalle di Pursley è arrivato Jesse Little, che completa così la top-5.

Cameron Hayley ha concluso sesto seguito da Kenzie Ruston, Ryan Gifford, Brett Moffitt  e Ben Rhodes.

Per quanto riguarda il vincitore della gara, Cole Custer, si tratta della quarta top-10 in carriera nella K&N Pro Series East. Precedentemente, il 15enne pilota californiano aveva collezionato una terza piazza a Richmond ad Aprile e una quarta posizione a giugno, sempre all’Iowa Speedway.

Dopo 9 dei 15 appuntamenti stagionali, Dylan Kwasniewski, 12esimo al traguardo, mantiene la leadership nella classifica generale della NASCAR K&N Pro Series East con 21 punti di vantaggio su Moffitt e  32 su Ben Kennedy, arrivato 14esimo al traguardo.

Nella NASCAR K&N Pro Series West, Derek Thorn, giunto 16esimo, rimane saldamente al comando della generale con 12 lunghezze di vantaggio su Michael Self, che ha concluso in 11esima piazza la sua prova in Iowa. La K&N West è giuntà alla sua ottava gara di quindici in programma.

La prossima gara della NASCAR K&N Pro Series West è la NAPA Auto Parts/Evergreen 150 all’Evergreen Speedway di Monroe, Washington il 17 agosto.

La NASCAR K&N Pro Series East si trasferisce invece al Virginia International Raceway per la Biscuitville 125 il 24 agosto.

Federico Floccari

[follow id=”nascarfannation” size=”large” count=”true” ]